05:06 18 Gennaio 2018
Roma+ 2°C
Mosca-9°C
    Presidente egiziano Abdel Fattah al-Sisi

    L’Egitto ribadisce l’importanza del libero scambio con la CEEA

    © AFP 2018/ FILIPPO MONTEFORTE
    Mondo
    URL abbreviato
    5160

    Il presidente egiziano Abdel Fattah al-Sisi ha definito importante la creazione di una zona di libero scambio con la Comunità economica eurasiatica (CEEA). Al-Sisi ne ha parlato oggi in una riunione con il capo di stato bielorusso Alexandr Lukashenko.

    Il presidente bielorusso è arrivato oggi nella capitale egiziana per incontrare al-Sisi con il quale ha firmato alcuni accordi di cooperazione tra i due paesi. Tra questi ci sono un memorandum d'intesa sulla cooperazione nel settore tecnico-militare, un trattato di estradizione e un accordo di assistenza giudiziaria in materia civile e commerciale.

    «Voglio ribadire l'importanza che ha per l'Egitto l'istituzione di una zona di libero scambio con la Comunità economica eurasiatica», ha detto il presidente egiziano.

    In precedenza il rappresentante commerciale della Russia in Egitto Fedor Lukashin aveva rivelato a RIA Novosti che gli Stati membri dell'Unione economica eurasiatica durante 2016 si sarebbero impegnati a realizzare il progetto di zona di libero scambio tra l'Egitto e la CEEA.

    Correlati:

    Egitto, tra 18 e 20 gennaio ultime ispezioni di esperti russi ad aeroporto del Cairo
    Turisti russi iniziano a tornare in Egitto
    Egitto, Rosneft pronta a sviluppo progetti settore petrolio e gas
    Tags:
    libero scambio, accordi, Cooperazione, CEEA, Alexander Lukashenko, Abdel Fattah al-Sisi, Bielorussia, Egitto
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik