20:39 19 Gennaio 2018
Roma+ 14°C
Mosca-8°C
    Motociclisti del gruppo Bikers for Trump

    Motociclisti sostenitori di Trump promettono "muro di carne umana" per mantenere l'ordine

    © AP Photo/ John Minchillo
    Mondo
    URL abbreviato
    12290

    Il fondatore del gruppo di motociclisti “Bikers For Trump” Chris Cox, ha detto che il suo gruppo è pronto ad erigere un muro vivente per proteggere i cittadini durante la cerimonia di insediamento del presidente neoeletto Donald Trump, riporta il canale Fox News.

    Secondo Cox, migliaia di motociclisti si stanno preparando per arrivare a Washington nel giorno dell'insediamento di Trump il 20 gennaio. L'azione dimostrativa dei motociclisti è prevista per evitare eventuali incidenti durante la cerimonia.

    "Saremo presenti all'insediamento. Formeremo un muro di carne", — Cox ha dichiarato a Fox News. Il giornalista del canale ha chiesto di chiarire a Cox ciò che ha in mente quando parla di "muro di carne".

    "Resteremo saldamente fianco a fianco e ci batteremo con coloro che cercano di sfondare il cordone di polizia", — ha promesso Cox, notando che i motociclisti del suo gruppo si aspettano un trasferimento pacifico del potere.

    Secondo il leader del gruppo, nei "Bikers For Trump" sono iscritte centinaia di migliaia di persone provenienti da diversi Stati, tra cui Texas, Arizona, Florida, Pennsylvania, Ohio e New York.

    Secondo Fox News, molti oppositori di Donald Trump hanno annunciato di voler manifestare in massa durante la cerimonia di insediamento a Washington.

    Correlati:

    Negli Stati Uniti è iniziata la settimana di proteste contro l'inizio del mandato di Trump
    Antiproibizionisti promettono marijuana durante l'insediamento di Trump
    Usa, c’è Soros dietro le proteste contro Trump
    Tags:
    Società, Insediamento, Proteste, Manifestazione, Polizia, Donald Trump, USA, Washington
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik