23:53 25 Febbraio 2017
    Donald Trump

    Trump definisce condizioni per ritiro sanzioni russe

    © AP Photo/ Mic Smith, File
    Mondo
    URL abbreviato
    443030631

    Il presidente neoeletto USA Donald Trump ha dichiarato di non voler annullare immediatamente le sanzioni antirusse, ma non esclude che questo possa accadere in futuro. Ne ha parlato in una intervista con il Wall Street Journal.

    Come comunica la testata, in una intervista di un ora il politico ha dichiarato che le misure limitative verranno mantenute "per lo meno per un certo periodo". Insieme a questo ha osservato:

    "Se voi ritenete che la Russia ci stia aiutando, allora perché qualcuno vorrebbe continuare a mantenere le sanzioni, se si stanno facendo ottimi affari insieme".

    Durante la campagna elettorale e dopo la vittoria, Trump ha dichiarato più volte di aver intenzione di collaborare con la Russia.

    Venerdì Obama ha prolungato per un anno le sanzioni imposte inizialmente a marzo 2014 a causa della situazione in Crimea e in Ucraina.

    Correlati:

    USA, attese proteste per il giorno dell’insediamento di Donald Trump
    Politici Europa orientale chiedono a Trump di rinunciare a “negoziazioni” con Russia
    Russia-Usa, Trump reclutato da Mosca? Zakharova: “Solo balle"
    Tags:
    Politica Internazionale, Sanzioni contro la Russia, annullamento, Sanzioni alla Russia, Insediamento, governo, Donald Trump, USA
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik

    Tutti i commenti

    • Flanker
      Aivoglia a sanzionare!!!! La cosa migliore per i paesi del blocco della Resistenza è proprio quello di rimanere in regime sanzionatorio perchè così le locuste avranno cattivo gioco ad infestare "i campi"!!!! Al contrario l'annullamento delle sanzioni spianerebbe Soros & Co. aprendo alla pianificazione degli eventi drammatici già più volte visti, Ucraina, Libia, Honduras etc.!!!!!
      Nel lungo periodo le politiche di isolamento dai regimi neocon pagano ed è dimostrato da Cuba per esempio!!! Gli altri stati sudamericani che hanno aperto alle locuste o non sono riusciti a sbarazzarsi dell'oligarchi ascara stanno molto peggio.

      EL PUEBLO UNIDO JAMAS SERA' VENCIDO
    • avatar
      nessuno
      BRAVO PUTIN, la migliore difesa è+è l'attacco, in via di conclusione la campagna di Siria, inizi un nuovo intervento in Cirenaica di concerto con l'Egitto ed occupi il vuoto lasciato dall'eliminazione di Gheddafi. Saranno gli americani a chiedere alla russia di abrogare le sanzioni.
      Forza Putin. metti in riga gli europei guerrafondai che tanto danno hanno causato all'Italia,
      anche se farai questo per te e non per noi, ma in questo caso andrà bene anche per l'Italia.
      Vorrei vedere un Putina all'attacco!
    • cromwell
      rimprovero alla redazione...
      MA UNA FOTO SORRIDENTE E SIMPATICA, NO EH?
    • giovanni
      Per ora e· troppo presto per denudarsi politicamente e ideologicamente , penso che i giochi e i balletti di alleanze con tanto di prese di posizione , inizieranno al principio dell· estate.Comunque come sempre termino in ogni mio commento riferito al personaggio Trump ,dicendo: SE SONO ROSE FIORIRANNO ,IN CASO CONTRARIO LA RUSSIA PUO· ANDARE AVANTI BENISSIMO PER LA SUA STRADA ,SENZA BISOGNO DI NESSUNO; E LO HA DIMOSTRATO AMPIAMENTE MALGRADO A TUTTE LE PRESSIONI ECONOMICHE ,POLITICHE ,MILITARI E I DISCREDITI CHE GLI SONO CADUTI ADDOSSO PROVENIENTI DAL REGIME YANKEE-.SIONISTA -MONDIALISTA!
    • cromwellIn risposta giovanni(Mostra commentoNascondi commento)
      giovanni, giusto.
    • avatar
      Anders
      Le posizioni di Trump appaiono incerte ma tra non molto saranno messe alla prova dei fatti e allora capiremo. Purtroppo c'è un'elite politica molto forte negli USA che è contraria a qualsiasi "rapprochement" con la Russia e che sta facendo pressioni con metodi al limite dell'eversione sul Presidente eletto affinchè cambi idea. Ad ogni modo la Russia finora ha dimostrato di sapersela cavare anche in regime di sanzioni grazie ad una leadership politica molto accorta. Vi invito a leggere un articolo su RT nella sezione "business" che parla del piano per lo sviluppo della Russia elaborato dall'economista Kudrin.
    • avatar
      cile11973
      Comincia a rivelarsi la vera faccia del/di un presidente USa(?).
      Non sarebbe una novità.
      Un conto sono le campagne elettorali un altro sono le vere politiche degli imperialisti Usa.
      Intanto però in politica interna non è così incerto anzi...... Si è benone sbilanciato.
      Comunque staremo a vedere.
      (credo che vedremo un film già visto con altri presidenti indipendetemente dall'appartenenza politica).
      Saluti Luigi.
      P.s.: un sincero apprezzamento per i commenti su facebook di Loris S. Zecchinato
    • Стефан Царь Tоварищ
      È solo l' inizio, la strada è lunga e i risultati del mandato del miliardario Trump si vedranno alla fine.
      Personalmente reputo Trump una facciata della stessa medaglia.
    • giovanniIn risposta Стефан Царь Tоварищ(Mostra commentoNascondi commento)
      Стефан Царь Tоварищ, VEDREMO ,IL TEMPO SARA· UN GIUDICE IMPARZIALE ....UN SALUTO
    • avatar
      lunabella
      Caro "SARDO",sei solo un volgare individuo che invece di usare parole per esprimerti, spari parolacce : non fai onore ai Sardi (se il tuo pseudonimo si riferisce alla tua terra). E NON SEI DEDEGNO DI PARTECIPARE ALLE CONVERSAZIONI SU SPUTNIK,MA DI STARE IN UNA STALLA CON ANIMALI !
    Mostra nuovi commenti (0)