03:42 17 Gennaio 2017
    Dimostranti anti-Trump ad Indianapolis

    USA, attese proteste per il giorno dell’insediamento di Donald Trump

    © AP Photo/ AJ Mast
    Mondo
    URL abbreviato
    19733021

    Si attendono numerose manifestazioni in Washington DC per il 20 gennaio, giorno dell’insediamento del 45esimo presidente degli Stati Uniti Donald Trump. Lo ha reso noto l’agenzia Reuters citando il gruppo DisruptJ20 organizzatore delle proteste.

    L'organizzazione DisruptJ20 ha intenzione di bloccare i 12 punti di controllo di sicurezza, realizzare cortei di protesta per le principali vie della capitale statunitense e manifestare per tutto il giorno dell'insediamento. Le manifestazioni saranno coordinate da un team di circa 300 volontari, secondo la DisruptJ20.

    "Vogliamo rovinare l'insediamento. Vogliamo vedere questa città e l'intero paese in balia delle insurrezioni", ha detto l'attivista David Terston citato dalla Reuters.

    Sul proprio sito web l'organizzazione ha infatti esortato ad organizzare manifestationi di protesta in ogni parte degli USA. La DisruptJ20 ha inoltre suggerito di protestare anche davanti alle ambasciate americane all'estero.

    Correlati:

    Messico “smentisce” Trump: nessun finanziamento del muro al confine con USA
    Politici Europa orientale chiedono a Trump di rinunciare a “negoziazioni” con Russia
    Russia-Usa, Trump reclutato da Mosca? Zakharova: “Solo balle"
    Tags:
    insediamento, disordini, manifestazioni, Proteste, Donald Trump, USA
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik

    Tutti i commenti

    • A.Martino
      Un altro investimento di Soros, probabilmente.Con la disfatta di Hillary ha perso un miliardo di dollari sui mercati per essersi posizionato su scommesse al ribasso azionario e su tassi zero. Ora finanzia la destabilizzazione degli States pagando i "volontari".
    • robertoIn risposta A.Martino(Mostra commentoNascondi commento)
      A.Martino, bisogna capire l'atteggiamento del criminale Soros. Per lui è innanzitutto una questione di denaro. Meno guerre per lui significano meno soldi. I bilanci in rosso non piacciono a nessuno. Saluti
    • cromwell
      sono profondamente convinto che con Trump l'impero americano si indebolirà, forse finirà... e cmq all'interno è venuta meno in via definitiva la coscienza popolare e dirigenziale dell'unità costituzionale.
      Così, vanno solo diritti verso una seconda Guerra Civile, devastante.
      Ma moriremo di fame e Guerra Civile anche noi europei.
      Io stesso talvolta mi domando: sopravviverò? o invidierò i già morti, i fortunati?
      la legge di Platone su come e perchè la fine dei regimi e che è stata sempre confermata, ancora una volta sarà rispettata per l'ennesima volta in 25 secoli.
      Purtroppo.
      Sarebbe bastato così poco per vivere tutti felici e in pace.
    • giovanni
      Chi le organizza e chi le paga sono la cricca che ruota attorno allo speculatore sionista -fariseo Soros , ora aspettiamoci anche una censura generalizzata sulla stampa libera come Rt e SPUTNIK visto che sta finanziando imprese e gruppi che organizzano in rete forme di censura per considerarle disinformazione e notizie non allineate con la loro forma di pensiero e che danno fastidio ,considerate notizie bufale per loro .Insomma a quando una legge marziale imposta da questo regime strisciante nell· occidente infame?
    • Микояна и Гуревича МиГ-25
      Ultimo investimento di Soros..."o la va o la spacca" ....l'anglo-sionismo criminale e guerrofondaio d'assalto gioca le ultime carte per questa partita...poi, sicuramente, troveranno altre strade per continuare la loro opera "universale", demoniaca, assassina e razziatrice.
    • Микояна и Гуревича МиГ-25In risposta giovanni(Mostra commentoNascondi commento)
      giovanni, ci proveranno di sicuro a censurare, a rompere le palle, a riempirci di menzogne, ma, alla fine, non realizzeranno mai una censura/chiusura totale delle voci scomode...sarebbe un'esposizione troppo palese, in chiaro....mentre sappiamo bene che sono vermi viscidi e subdoli. Sarebbe come ammettere, di fronte all'opinione pubblica mondiale, che sono dei criminali satanisti, speculatori sulla morte altrui, così come li dipingiamo (a ragion veduta) noi. Ciao.
    • A.MartinoIn risposta roberto(Mostra commentoNascondi commento)
      E Le dirò di più: per esaminare a fondo quello che si riesce a sapere della nefasta opera di queso Genio del Male, ci vorrebe un blog apposito....
    • giovanniIn risposta Микояна и Гуревича МиГ-25(Mostra commentoNascondi commento)
      Микояна и Гуревича МиГ-25, si ma la loro forza consiste nelle immense capacita· economiche da spendere e la grande rete di affiliazione che hanno nel Mondo . Continueranno a pressionare non per fare saltare ora la nuova amministrazione nordamericana ,ma si preparano il terreno per la prossima a scadenza di questa di 4 anni....Saranno 4 anni d· inferno per Trump , per poi ricevere quasi sicuramente la mazzata a distanza di tempo . Se io fossi in lui, almeno in questi 4 anni di mandato, cercherei di sputtanare e allontare il piu· possibile questi criminali di regime sionista che hanno le mani in pasta ovunque , organizzando una rete di affiliazione nel Mondo con altri paesi che vogliono combattere questa mafia satanica radicata ovunque .In pratica combattere questo manipolo di criminali con le loro stesse armi ,propaganda contro propaganda ,pressioni militari contro altre pressioni militari , sanzioni contro altre sanzioni e cosi· via .......come sta facendo Putin ,ad ogni risposta ne deve seguire una contro-risposta effettiva .QUESTO E· IL SEGRETO PER DEBELLARE IL CRIMINALE -MONDO CHE HANNO MESSO IN PIEDI QUESTI MAFIOSI SATANISTI DI REGIME NELL· OCCIDENTE! P.S per capirci ,Trump dovrebbe realizzare una contro-organizzazione di protesta da affiancare a quelle pagate dal criminale ebreo -sionista Soros ,con cartelli e gente che gridano che la vecchia amministrazione di Obama che era ed e·costituita da criminali ,speculatori e facciendieri ,gente da mafia politica ,da loggia massona e cosi· via....... I soldi a Trump non gli mancano , e saranno soldi spesi bene per contrastare questi delinquenti arricchiti!Saluti sinceri
    • Микояна и Гуревича МиГ-25In risposta giovanni(Mostra commentoNascondi commento)
      giovanni, è vero, concordo con la sostanza del tuo commento.
      Il sistema sarebbe questo: trovare un'unità di intenti e concordare un'azione comune con tutti i paesi (in primis la Russia) che combattono indirettamente o direttamente o che semplicemente si propongono come alternativa multipolare al regime criminale mondialista unipolare.
      Azioni e risposte simmetriche e asimmetriche, ma derivanti da un fronte comune...è possibile curare i propri interessi peculiari e , contestualmente, mirare ad un unico obiettivo. E' possibile...e possono guadagnarci tutti, nessuno escluso.
      Per il momento vedo muoversi in questa direzione e con questi intenti solo la Grande Russia.
      L' America, se vuole tornare ad avere un minimo di dignitosa grandezza (non basata sul satanico omicidio e sulla razzia rapace) ha bisogno della Grande Russia, della Cina, di un Medio Oriente pacificato, di un Europa VERA (non questa specie di aborto di IV Reich che si è imposto alle sovranità nazionali, annichilendole, prono e acefalo vassallo dei potentati economici sionisti), identitaria, e che sappia "camminare con le proprie gambe"; così come, tutti questi, hanno bisogno di un confronto franco e sincero con un' America non più accecata e soggiogata dagli interessi espansionistici economico-bellici dei sionisti d'assalto!
      Trump potrebbe farcela, iniziando il lavoro e partendo proprio, come tu dici, da un'operazione certosina e capillare di "pulizia interna", rimuovendo l'imperante putridume decompositivo e mortale anglo-sionista.
      La volontà (quasi sicuramente) c'è, spero lo faccia effettivamente...sopratutto spero che riesca in tali intenti e...che non lo accoppino prima (loro fanno così, lo sappiamo bene: se non piace, BANG!).
      Sarebbe un bene per tutti, in primis per gli americani stessi: ridimensionare l'espansionismo aggressivo e criminale decennale (eretto a sistema unico dall'ultima amministrazione "obanananiana") porterebbe gli USA ad un livello di confronto e dialogo paritario, pluralista, umano...epurato dalla necessità compulsivo-assassina e speculativa di voler primeggiare per forza e con la forza su tutto e tutti, nel tentativo malsano di rendere il mondo una colonia asettica e piatta di un unico grande, MARCIO IMPERO!
      L'America non ha bisogno di questo, non ha bisogno di essere danneggiata ulteriormente dagli atteggiamenti criminali
      di un potentato economico-trasversale quale è quello della cricca anglo-sionista sorosiana.
      Saranno 4 anni durissimi e dall'esito incerto più che mai...
      A meno che non sia tutto un bluff...e che il Donald non sia altro che "la faccia bella" della solita medaglia.
      In ogni caso, incrocia le dita...il resto è futuro (funghi all'uranio esclusi!).
      Un caro saluto.
    • Flanker
      Questi sboldrinazi non lo hanno ancora capito che Trump o Clinton ormai la multipolarità del mondo è un dato di fatto!!!! Posso spruzzare acido corrosivo quanto vogliono questi utili idioti aspiranti servi dei neofeudatari globalisti!!!
    • Libero pensatore
      Ma queste merdaccine dove erano quando gli USA bombardavano altri paesi mietendo milioni di vittime?
    • giovanniIn risposta Микояна и Гуревича МиГ-25(Mostra commentoNascondi commento)
      Микояна и Гуревича МиГ-25, bravissimo hai fatto un commentone da prima pagina di giornale ,ti sei superato ,non si puo· aggiungere piu· nulla a quello che hai scritto .......salutoni come sempre !
    Mostra nuovi commenti (0)