12:36 25 Aprile 2017
    Base militare russa ad Hmeymim, Siria

    Per Mosca è una bufala l'aumento del contingente militare russo in Siria

    © Foto: Russian Defence Ministry
    Mondo
    URL abbreviato
    141260

    Il portavoce del ministero della Difesa russo, il generale Igor Konashenkov, ha commentato la notizia diffusa da Fox News, secondo cui Mosca starebbe aumentando la presenza militare in Siria.

    "Il ministero della Difesa della Federazione Russa sta prendendo le misure per diminuire il contingente militare nella Repubblica Araba Siriana. Dal 6 gennaio ritorna nella base di dislocamento permanente il gruppo navale d'attacco della Flotta del Nord, che comprende l'incrociatore missilistico "Ammiraglio Kuznetsov" e più di 40 velivoli dell'aviazione navale, utilizzato per attaccare i gruppi terroristici internazionali. Tra l'altro Fox News, così come quasi tutti i media internazionali hanno riportato questa notizia," — ha detto il generale.

    Secondo Konashenkov, i tentativi di alcuni media occidentali di "dimenticare" alcuni fatti per aggrapparsi ad altri lamentando la "crescente presenza militare russa in Siria" non sono altro che una grezza bufala propagandistica.

    In precedenza il presidente russo Vladimir Putin aveva dichiarato che Mosca avrebbe ridotto le proprie forze militari in Siria, tuttavia la lotta della Russia contro il terrorismo internazionale sarebbe andata avanti.

    Successivamente il comandante dello Stato Maggiore dell'esercito russo, il generale Valery Gerasimov, ha riferito che il ministero della Difesa ha cominciato a ridurre il contingente militare in Siria.

    Correlati:

    Russia taglia il contingente militare in Siria
    Diplomazia USA non commenta la riduzione del contingente militare russo in Siria
    Tags:
    Occidente, Difesa, Sicurezza, crisi in Siria, Fox News, ministero della Difesa della Federazione Russa, Igor Konashenkov, Siria, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik