03:39 15 Dicembre 2017
Roma+ 11°C
Mosca+ 1°C
    Bandiera del Kurdistan siriano

    I curdi siriani propongono la costituzione del Kurdistan Siriano

    © AFP 2017/ DELIL SOULEIMAN
    Mondo
    URL abbreviato
    24619

    Il consiglio nazionale Curdo, per la federalizzazione del nord della Siria, ha preparato un documento intitolato "Offerta per la gestione delle zone curde in Siria", che gli stessi membri del Consiglio chiamano "progetto di costituzione" della Federazione della Siria del Nord.

    Il testo del documento menziona il Rojava, è un territorio dove risiede la popolazione curda del nord della Siria e si trova nei confini siriani, composti da 115 punti. Il documento prevede che il Rojava sia parte integrante dello stato siriano, che dovrebbe essere riconosciuto ufficialmente da Damasco.

    Il testo del progetto di costituzione è costruito sul principio di laicità, come lingue ufficiali ci saranno il curdo, l'arabo e l'assiro, ma sottolinea che "ognuno è libero di usare la sua lingua madre".

    Il capo del consiglio nazionale curdo Muslim Michemed in un'intervista a Sputnik ha raccontato i dettagli del processo di creazione del documento. "Il lavoro di preparazione del progetto di costituzione è in corso con un gruppo di esperti. Stiamo avorando su questo disegno di legge da molto tempo. Nel prossimo futuro, dopo l'adozione del testo al congresso del Consiglio, sarà ufficialmente reso pubblico. Prima abbiamo intenzione di presentarlo al popolo siriano, e quindi dopo, a tutto il mondo. Il disegno di legge prevede una federazione in cui la capitale del Kurdistan siriano sarà Qamishli, perché si trova al centro della regione ed è il suo più grande insediamento".

    Michemed ha sottolineato che il Consiglio chiede la formazione federale non solo nelle zone settentrionali della Siria, ma anche sul territorio del paese nel suo complesso. "Siamo sicuri che la situazione in Siria potrebbe tornare alla normalità solo con l'introduzione del sistema federativo. Solo questo sistema potrebbe mettere fine alla guerra civile e ai morti in Siria. Solo così i popoli della Siria sarebbero in grado di vivere come vogliono".

    Ricordiamo che in Siria, il consiglio nazionale curdo è stato creato il 26 ottobre 2010 e comprende sette partiti politici curdi. Il leader del partito Democratico del Kurdistan iracheno e il capo amministrazione regionale Curdo dell'Iraq è Mesut Barzani..

    Correlati:

    Curdi siriani: in un anno liberati dall'IS 15mila chilometri quadrati
    Attentato di Istanbul, autorità turche puntano il dito contro i curdi del PKK
    Turchia. A 14 giorni dall’arresto dei deputati curdi, l'Europa tace
    Curdi iracheni chiedono alla Russia aiuti militari e assistenza umanitaria
    Tags:
    Curdi, forze curde, curdi, Curdi contro lo Stato islamico, Kurdistan
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik