23:51 26 Settembre 2017
Roma+ 18°C
Mosca+ 9°C
    Turchia, base aerea di Incirlik

    Gli USA devono trovare un'alternativa alla base di Incirlik?

    © REUTERS/ Umit Bektas
    Mondo
    URL abbreviato
    82497200

    Le autorità turche stanno seriamente discutendo della possibilità di chiudere la base di Incirlik che utilizza la coalizione internazionale guidata dagli Stati Uniti.

    La discussione è ripresa dopo le dichiarazioni turche che hanno apertamente espresso insoddisfazione per la mancanza di sostegno da parte degli USA durante le operazioni per la liberazione di Al Baba. A questo proposito viene posta la questione di trovare un'alternativa alla base di Incirlik in caso di chiusura. Secondo l'ex generale dell'esercito turco, Ali Er, farlo non sarà facile a causa della posizionamento nella base di Incirlik di armi nucleari e tensioni tra paesi vicini. Il generale fa notare che in Medio Oriente ci sono basi militari che saranno in grado di essere utilizzate dagli USA ma Incirlik si trova nel territorio di un paese membro della NATO e ciò ha un significato speciale.

    "Come alternativa alla base non ritengo che siano logici luoghi siti nel Kurdistan iracheno, Qatar, Arabia Saudita, Giordania, come alternativa. Il valore strategico di Incirlik per gli USA è dovuto alla sua posizione sul territorio di un paese membro della NATO. Questo dà la possibilità di posizionare in caso di necessità, armi nucleari. A mio parere, questo è il punto più importante della base. Per esempio, in Grecia gli americani non hanno il coraggio di spostarsi per condurre le operazioni in Medio Oriente, per non innescare un nuovo ciclo di tensione nei rapporti tra Ankara e Atene".

    Secondo Er, l'alternativa potrebbe diventare la Romania, ma anche questo non è possibile, perché provocherebbe una forte reazione da parte della Russia.

    "Come è noto, la presenza americana in Romania è gradualmente diventata più tangibile. Questo prima di tutto, fa pensare alla vicinanza alla Russia, alla possibilità di accesso diretto al mar Nero e alla costante pressione da esercitare sulla Turchia, che è tra i membri della NATO e sulla scena internazionale. Credo che il risultato avviato di recente nei negoziati per Cipro, che rappresentano dal punto di vista strategico un punto di svolta, sarà legato in gran parte al destino di Incirlik. Se il ruolo della Turchia come paese garante sarà abolito, ciò significherebbe che gli USA guiderebbero il processo di ricerca verso un luogo per la sostituzione della base turca. Non credo che gli USA procederanno presto alla sostituzione con un'alternativa ad Incirlik, perchè questo si tradurrà in un peggioramento delle tensioni con la Russia".

    Correlati:

    Turchia insiste, nessun posto nella base di Incirlik per chi non combatte contro ISIS
    Turchia mette in discussione presenza delle forze della coalizione nella base di Incirlik
    Germania, possibile ritiro degli aerei e del personale dalla base turca di Incirlik
    Tags:
    Basi militari, aeronautica militare, base militare, Turchia, USA
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik