17:52 26 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 41
Seguici su

Conversazione telefonica fra il vice ministro degli Esteri russo e il leader del Movimento per la società pluralistica. Focus su preparazione colloqui di pace ad Astana e riconciliazione.

Il vice ministro degli Esteri russo Mikhail Bogdanov e il leader dell'opposizione secolare in Siria, il Movimento per la società pluralistica, Randa Kassis hanno avuto una conversazione telefonica nella quale hanno discusso della preparazione dei colloqui di pace sulla Siria ad Astana. Lo ha comunicato il ministero degli Esteri russo in una nota diffusa oggi.

Durante la telefonata — si legge nella nota — i due hanno scambiato opinioni sulla situazione attuale in Siria, concentrandosi sull'agenda per la riconciliazione nel contesto delle attività di preparazione del meeting di Astana previsto per il prossimo 23 gennaio.

È stato il presidente russo Vladimir Putin a suggerire la capitale del Kazakistan per altri colloqui di pace sulla Siria oltre ai negoziati di Ginevra. La proposta di Putin ha ricevuto l'avallo del presidente kazako Nursultan Nazarbayev e del leader turco Recep Tayyip Erdogan.

Correlati:

Crisi Siria, Assad parla dei negoziati di Astana
Siria, Putin offre contributo a crisi: colloqui di pace ad Astana
Shoigu ha detto che la missione in Siria richiesta da Putin è stata eseguita
Stato Maggiore russo: B-52 USA hanno ucciso più di 20 civili in Siria
Il Pentagono ha cambiato la sua tattica di interazione con Mosca sulla Siria
Tags:
pace, colloqio telefonico, Crisi in Siria, Opposizione siriana, Randa Kassis, Mikhail Bogdanov, Astana, Siria, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook