10:44 25 Aprile 2017
    Giocatori di Pokemon Go

    Cina, le autorità vietano il gioco Pokemon Go: pericoloso per la sicurezza

    © Sputnik. Alexandr Kryazhev
    Mondo
    URL abbreviato
    3271130

    La Direzione statale cinese per la stampa, l’editoria, il cinema, la radio e la televisione (SAPPRFT) ha proibito l’utilizzo del gioco su smartphone Pokemon Go e altre applicazioni simili su tutto il territorio nazionale.

    Stando alla Reuters, le autorità cinesi hanno giustificato tale decisione con i possibili rischi alla sicurezza del paese collegati a questo tipo di applicazioni che sfruttano la realtà aumentata.

    Il quotidiano cinese Global Times ha fatto sapere che la SAPPRFT ha valutato positivamente il gioco Pokemon Go come sviluppo positivo dell'industria dei video games, tuttavia gli incidenti verificatesi in altri paesi dimostrano che il gioco "rappresenta un pericolo per la sicurezza delle informazioni geografiche, dei trasporti e delle singole persone".

    Gli esperti hanno confermato che Pokemon Go può essere causa di traumi o di isolamento dal mondo reale. Le banche russe hanno perfino approntato una copertura assicurativa ad hoc per i giocatori di Pokemon Go. Inoltre, un veterano dei servizi segreti russi non ha escluso che l'applicazione possa essere utilizzata per lo spionaggio.

    Correlati:

    Il Sol levante non dà più alla luce, meglio i Pokemon dei figli
    Pokemon Go sbarca a Taiwan: 861 giocatori già multati per violazioni codice stradale
    Pokemon Go: la terribile verità
    Tags:
    Pokemon, Pokemon Go, Applicazione, videogiochi, Videogame, pericolo, Sicurezza, divieto, Cina
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik