12:01 17 Gennaio 2017
    Soldati americani in Lituania

    Il Pentagono prepara le mosse per contenere la minaccia russa in Europa

    © AP Photo/ Mindaugas Kulbis
    Mondo
    URL abbreviato
    201396226

    Il capo del Comando delle forze armate USA in Europa Curtis Scaparrotti ha comunicato al Pentagono le mosse per il contenimento dell’aggressione russa nell’Europa orientale. Lo ha dichiarato il segretario della Difesa americano Ashton Carter nel corso di una conferenza stampa.

    "Abbiamo incontrato la dirigenza per discutere le mosse atte a garantire la sicurezza nelle settimane e nei mesi a venire. Abbiamo anche esaminato il contrasto delle principali minacce da affrontare", ha spiegato Carter sottolineando l'unità con i partner della NATO.

    Martedì il ministero della Difesa polacco ha annunciato l'arrivo nel paese di una brigata motorizzata americana nell'ambito dell'operazione Atlantic Resolve. Anche le autorità lituane, ad inizio gennaio, avevano reso noto il trasferimento sul territorio nazionale dei corpi speciali USA. Tutte queste attività sono state concordate nel corso del vertice NATO di Varsavia della scorsa estate al fine di garantire la sicurezza e la difesa dei Paesi Baltici e dell'Europa orientale da un'ipotetica aggressione russa. Dal canto suo Mosca ha più volte ribadito di non aver intenzione di minacciare o invadere i paesi vicini, ma ha sottolineato che le azioni dell'Alleanza saranno tenute in considerazione e procederà di conseguenza per difendere i propri interessi nazionali.

    Correlati:

    USA promettono di espandere scala delle esercitazioni in Europa
    Tank americani per la guerra con la Russia: in Germania non piacciono le azioni della NATO
    Generale britannico: la NATO va consumandosi senza la "minaccia russa"
    Tags:
    Aggressione, difesa, Minacce, Sicurezza, Dislocazione truppe NATO, Presenza NATO nell'area post-sovietica, Pentagono, Curtis Scaparrotti, Ashton Carter, Polonia, Paesi Baltici, Europa, USA, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik

    Tutti i commenti

    • Россия щедрая душа
      Chiede l'aiuto a qualche esperto di geopolitica/storia/cultura/religione ecc. perché la Russia dovrebbe attaccare Europa??? Tutti che parlano dell'agressione, ma a quale scopo? Quali sono gli obiettivi della Russia nella conquista dell' UE??? Che cosa c'è qui che a noi ci manca??? Invece se dovrei fare il discorso all'incontrario cioe del come mai UE vorrebbe conquistare la Russia farei una lista di 1000 righe.
    • roby.zanella
      Chi deve decidere la propria politica in Europa non sono gli USA , ma i cittadini di quel Paese . Il comunismo non c'è più non si capisce cosa voglia il Pentagono . O meglio , lo si capisce , ma intanto il tempo darà ragione a chi vuole essere indipendente e decidere le sorti del proprio Paese
    • lotharioIn risposta Россия щедрая душа(Mostra commentoNascondi commento)
      Bravo, o brava, Россия щедрая душа, il ragionamento è semplice ed efficace.
      E, come giustamente dici, NON sono i popoli europei a voler conquistare la Russia, ma l'UE: e se la si guarda più da vicino, questa UE, ci si accorge che essa è in realtà la stessa mafia sionista che si era GIA' appropriata della Russia, all'epoca di Eltsin, Khodorkovski e degli oligarchi ebrei, e che oggi, nella veste degli oligarchi ebrei ucraini al seguito di Poroshenko, minaccia ancora la Russia alle sue porte, con tanto di cavalleria atlantica.
      I nemici della Russia sono anche i nemici dei popoli europei; ed infatti stanno depredando e derubando i popoli europei per costruire un baluardo fortificato intorno alla roccaforte sionista del nordeuropa, il feudo ashkenazita dei Sassonia Coburgo-Gotha "Windsor" e delle monarchie loro associate.
    • belli corradoIn risposta roby.zanella(Mostra commentoNascondi commento)
      roby.zanella, Per ottenere l'indipendenza bisogna prima eliminare le classi politiche europee e buona parte di cittadini che ancora oggi hanno il dente avvelenato nei confronti della Russia , questo grazie ai lecchini che lavorano nelle sedi di quelli che si definiscono testate giornalistiche,in Primis l'Ansa e la Rai-
    • andrea z.
      Prime crepe nella costruzione imperiale americana:

      ilsimplicissimus2.com/author/ilsimplicissimus2
    • andrea z.
      Dopo il Kossovo, che garantiva il trffico di eroina, anche il Montenegro centro mondiale di contrabbando del tabacco è stato ammesso nella NATO.
      Serbia e Macedonia, per il momento, non hanno niente da offrire nel settore stupefacenti e, quindi, restano fuori:

      www.occhidellaguerra.it/montenegro-entra-nato
    • nikita
      Follia pura!
      La NATO verrebbe letteralmente spazzata via e molti soldati se la darebbero a gambe levate!
      Non cercare rogne credo sia la soluzione migliori,.,
    • maurizio.innocenti8
      Ancora sproloquiano di minaccia russa?
      Sono sempre più patetici.
    Mostra nuovi commenti (0)