12:02 17 Gennaio 2017
    Maria Zakharova

    Zakharova prevede l’apocalisse obamiana: in nove giorni potrebbe distruggere il mondo

    © Sputnik. Evgeni Odinokov
    Mondo
    URL abbreviato
    317135565

    Il portavoce ufficiale del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova considera pericolose le possibili azioni del presidente uscente degli USA Barack Obama negli ultimi nove giorni del suo mandato.

    "Ogni giorno leggo le notizie provenienti da Washington: nuove sanzioni contro la Russia, consegne di armi antiaereo ai tagliagole siriani. Tutte insensate ma nocive per l'intera politica estera. Dio ha creato il mondo in sette giorni; ad Obama basteranno due giorni in più per distruggerlo", ha scritto la Zakharova sulla sua pagina Facebook.

    Lunedì il dipartimento delle Finanze americano ha introdotto sanzioni contro cinque cittadini russi. Il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov, il giorno successivo, ha commentato le nuove sanzioni come un ulteriore passo verso il peggioramento delle relazioni bilaterali con Washington. Il 30 dicembre Obama aveva già sanzionato altri nove russi responsabili, a suo dire, di aver interferito nelle elezioni presidenziali americane e di aver fatto pressioni sui diplomatici americani in servizio nella Federazione Russa.

    Correlati:

    Obama, l’addio da presidente: “Credete in voi stessi, il vero cambiamento siete voi”
    Direttore della CIA boccia Obama sulle conseguenze della primavera araba
    Obama preoccupato, “i repubblicani credono più a Putin che ai democratici”
    Tags:
    Parere personale, commento, politica estera, Politica antirussa, sanzioni, relazioni Usa-Russia, Maria Zakharova, Barack Obama, USA, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik

    Tutti i commenti

    • советский
      Se si mette di puntiglio gli basterebbero 24 ore per far fuori il mondo iniquo dei bianchi e dei neri. Tutti giù per terra ben distesi per tutta l'Eternità.
    • roby.zanella
      si scopre chi è , il capo islamico negli USA
    • belli corrado
      In effetti il Black Dog ha deciso di creare distruzione dappertutto , si vede che la notifica di comparizione davanti al Tribunale internazionale per crimini di guerra e contro l'Umanità gli sia già stata recapitata, il Duo Infernale :Obama /Merkel non hanno più dove nascondersi e la loro politica è cambiata radicalmente ,ovvero...muore Sansone con tutti i Filistei:

      aurorasito.wordpress.com/2017/01/11/stato-islamico-al-qaida-e-usa-bombardano-le-infrastrutture-della

      Mentre la Russia annuncia il ritiro di buona parte delle truppe dalla Siria, l'america manda Marines in Iraq appoggiati da un bel numero di soldati NATO e continua a mandare truppe al confine con la Russia, questi criminali e Satanisti ha intuito che la loro fine sarà prossima-
    • Robertzeta
      Il veleno del Serpente. Il serpente spara ancora veleno speriamo se ne vada presto a prendere topi che è meglio.
    • Микояна и Гуревича МиГ-25In risposta советский(Mostra commentoNascondi commento)
      советский, ...meno, meno...con l'uso dei "fuochi d'artificio all'uranio" bastano 5 / 6 ore per un arrivederci globale.
    • nikita
      Non credo sia nello spirito USA di scomparire dal pianeta assieme agli altri.
      Loro vogliono essere i migliori, coloro che sopravvivono ad ogni evento, anche nucleare.
      Ma dal momento che sanno bene di essere cancellati a loro volta, non oseranno più di tanto.
      Certo, continueranno a mantener rovente il clima contro la Russia ma credo si fermeranno li.
      Hanno già portato parecchie rogne in Europa!
      Basta così, grazie!
    • maurizio.innocenti8
      L'abbronzato è effettivamente uscito di senno e
      vive in una postrealtà.
      Speriamo che Trump lo faccia mettere sotto processo per
      alcuni tra i crimini che ha commesso questo fratello mussulmano.
    • A.Martino
      Completamente d'accordo: ne ammazzò più la disperazione che la follia vera e propria.
    Mostra nuovi commenti (0)