18:58 02 Marzo 2021
Mondo
URL abbreviato
8411
Seguici su

È stata avviata la fornitura di gas alla Crimea dal Territorio di Krasnodar attraverso un nuovo gasdotto. Lo ha confermato a RIA Novosti il membro della commissione della Duma di Stato per l’energia Mikhail Sheremet.

Alla fine di dicembre il presidente russo Vladimir Putin ha reso noto l'inizio della fornitura di gas in Crimea dalla Russia continentale dopo il completamento del nuovo gasdotto che collega la penisola ai principali gasdotti russi.

«Gas nel sistema c'è e sono in corso i lavori di aggiustaggio per garantire la fornitura di gas dalla terraferma della Federazione Russa. Il gas è sufficiente la, pressione è sufficiente, quindi tra breve… il gasdotto inizierà a funzionare a pieno regime», ha spiegato Sheremet.

Il nuovo gasdotto è lungo 400 km, di cui 16 km sul fondo del mare. Il sistema garantirà l'approvvigionamento di gas necessario alle centrali in costruzione a Sinferopoli e Sebastopoli.

Correlati:

Metà dei piloni costruiti per il ponte in Crimea
Ucraina, bandita Marine Le Pen dopo dichiarazioni su Crimea
Le Pen: la riunificazione della Crimea con la Russia è legale
Tags:
Forniture gas, gasdotto, gas, Crimea, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook