09:29 10 Luglio 2020
Mondo
URL abbreviato
1170
Seguici su

Il ministro dell'Energia turco Berat Albayrak ha spiegato che alla base delle frequenti interruzioni della corrente elettrica ad Istanbul ci sono gli attacchi informatici americani. Lo riporta il portale d’informazione Turkish Minute.

Come ricorda la pubblicazione, di recente a causa delle frequenti interruzioni della corrente elettrica il ministero è stato bersagliato dai reclami degli abitanti di Istanbul e delle città limitrofe. Nell'ultima settimana Albayrak, genero del presidente Erdogan, ha scritto in Twitter le sue allarmanti previsioni a proposito della situazione. Tuttavia, il tuo tweet è stato ridicolizzato dagli utenti del micro blog.

«Ieri abbiamo assistito a massicci attacchi informatici provenienti dagli Stati Uniti. Tali attacchi ai vari dipartimenti del ministero dell'Energia si verificano in modo sistematico, ma li abbiamo respinti tutti», ha detto Albayrak ai media locali.

Correlati:

Giornalisti occidentali affossano il dossier dell'intelligence USA sugli “hacker russi”
Per l'hacker Guccifer sono “isteria e fake" le accuse degli USA contro la Russia
Trump dubita degli attacchi hacker contro il Partito Democratico
Tags:
cyber-attacco, Attacchi informatici, energia elettrica, Energia, Attacchi hacker, Turchia, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook