07:46 17 Ottobre 2017
Roma+ 11°C
Mosca+ 7°C
    La pagina ufficiale di Wikileaks

    WikiLeaks ridicolizza il rapporto dei servizi segreti USA sui cyber attacchi

    © Sputnik. Ilya Pitalev
    Mondo
    URL abbreviato
    131568253

    WikiLeaks ha ironizzato le fonti di informazione su cui si basa il dossier dei servizi segreti americani relativo all'intervento russo nelle presidenziali.

    "Nel rapporto declassificato sugli "attacchi hacker russi" c'è un interessante lapsus, secondo cui il documento è stato redatto sulla base di tweet e trasmissioni televisive," — ironizza il portale.

    Così WikiLeaks ha commentato il paragrafo, in cui si afferma testualmente che alcuni autori del documento si occupavano dell'analisi del comportamento di "politici fedeli al Cremlino, di media pubblici e utenti filorussi nei social network."

    In precedenza l'intelligence degli Stati Uniti aveva pubblicato il dossier "sull'intervento di Mosca" nella campagna elettorale per le presidenziali americane. Il documento sostiene che il presidente russo Vladimir Putin abbia ordinato personalmente di influenzare le elezioni.

    Inoltre una parte significativa del documento intitolata "La tv del Cremlino che cerca di influenzare la politica e far leva sul malcontento negli Stati Uniti" è dedicato all'agenzia di stampa Sputnik e al network televisivo di Russia Today.

    Tuttavia i dati sono stati ricopiati da una relazione del 2012, opportunamente corretta per contestualizzarla con le presidenziali del 2016.

    Queste accuse contro Mosca si sono spesso sentite, ma in nessun caso sono state accompagnate da prove documentate e oggettive. La Russia ha respinto sempre con forza le accuse.

    Correlati:

    Hackeraggio, Trump sul rapporto CIA: mancano le prove
    L'ironia della direttrice di Sputnik sul rapporto della CIA
    Intelligence americana ha accusato personalmente Putin di hacking
    Intelligence americana: RT e Sputnik sono nel dossier "Intervento della Russia"
    WSJ riporta dettagli della relazione sull'"intervento russo" nelle elezioni americane
    Tags:
    hacker, Presidenziali USA 2016, cyberattacchi, Servizi segreti USA, Cremlino, Wikileaks, Sputnik, CIA, RT, USA, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik