09:33 30 Novembre 2020
Mondo
URL abbreviato
1747
Seguici su

Le autorità israeliane riducono il finanziamento alle Nazioni Unite di circa sei milioni di dollari in risposta alla risoluzione contro le colonie, presa dal Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, si legge sulla pagina Facebook della missione diplomatica.

Alla fine di dicembre il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite ha adottato una risoluzione che richiede ad Israele di fermare la costruzione degli insediamenti nei territori palestinesi occupati, compresi i territori di Gerusalemme Est. Gli USA, contrariamente al solito, si sono astenuti al momento del voto, non ponendo il veto al progetto, che grazie a questa mossa, è riuscito a passare. L'ufficio di Netanyahu ha annunciato che non eseguirà la risoluzione.

"L'ONU deve porre fine a questa assurda realtà, l'attività dell'organizzazione è completamente orientata all'istigazione e alla propaganda anti israeliana" si legge nel suo comunicato.

In precedenza Israele ha comunicato che temporaneamente limita la comunicazione con i Paesi che hanno votato al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite a sostegno della risoluzione anti colonie. 

Correlati:

Camera dei Rappresentanti USA condanna la risoluzione ONU su Israele
Israele, e ora Netanyahu teme nuova risoluzione prima di addio Obama a Casa Bianca
Pakistan, a causa di una notizia bufala, ricorda ad Israele delle sue armi nucleari
Tags:
Risoluzione ONU, ONU, Benjamin Netanyahu, Israele
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook