16:57 25 Maggio 2018
Roma+ 24°C
Mosca+ 18°C
    Medics arrive at the scene after an explosion outside a courthouse in Izmir, Turkey, January 5, 2017

    Turchia, autobomba a Smirne: quattro morti e dieci feriti

    © REUTERS / Hakan Akgun
    Mondo
    URL abbreviato
    107

    Un’autobomba è esplosa oggi davanti a un tribunale della città di Smirne, in Turchia, uccidendo due persone, un agente di polizia e un dipendente del tribunale.

    Nello scontro a fuoco con la polizia in seguito all'esplosione sono rimasti uccisi due dei presunti autori dell'attacco. Un altro sarebbe invece riuscito a fuggire e la polizia avrebbe diffuso un identikit del ricercato.

    Secondo l'agenzia Anadolu, i feriti sarebbero almeno cinque, fra cui tre poliziotti. Per la Cnn Turk, invece, i feriti sarebbero almeno dieci.

    Le autorità hanno vietato per il momento di diffondere ulteriori notizie dal luogo dell'attentato, ma è forte il sospetto che dietro l'attentato possa esserci la mano del Pkk curdo.

    A questo proposito, Anadolu cita il governatore di Smirne, il quale ha riferito che la polizia avrebbe sequestrato anche otto bombe a mano e due Kalashnikov. Sul posto — ha aggiunto il governatore — c'era anche un'altra autobomba pronta ad esplodere, ma la polizia è riuscita a neutralizzarla.    

    Correlati:

    Turchia, grossa esplosione registrata a Smirne
    Tags:
    Attentato, esplosione, Turchia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik