12:53 18 Gennaio 2018
Roma+ 7°C
Mosca-8°C
    Manifestazione dei neonazisti di Pravy Sektor a Kiev

    Berlino non ha avuto il coraggio di condannare la marcia di Bandera a Kiev

    © East News/
    Mondo
    URL abbreviato
    18126

    Il senatore Aleksey Pushkov ha scritto giovedì su Twitter che Berlino non ha avuto il coraggio di condannare la fiaccolata “con i suoi slogan antisemiti” in favore di Stepan Bandera a Kiev

    Più di un migliaio di membri del partito nazionalsocialista "Svoboda" hanno partecipato domenica alla fiaccolata nel centro di Kiev in occasione del 108° anniversario della nascita del leader dell'organizzazione dei nazionalisti ucraini Stepan Bandera.

    "Berlino non ha trovato il coraggio di condannare la marcia di Bandera "con in suoi slogan antisemiti" ha dichiarato Pushkov.

    In precedenza Pushkov aveva espresso la speranza che la Germania condannasse la marcia a Kiev, poiché un "silenzio avrebbe significato tacito supporto".

    Correlati:

    La Germania deve rispondere alla marcia di Bandera a Kiev
    Parlamento esorta Kiev a interrompere isteria su flotta del mar Nero
    A Kiev i nazionalisti festeggiano il compleanno di Bandera con una fiaccolata
    Kiev prevede di riprendere il controllo del Donbas nel 2018
    Tags:
    Nazismo, nazionalismo, Riabilitazione del nazismo, Esaltazione del nazismo, Manifestazione, Stepan Bandera, Alexey Pushkov, Ucraina, Kiev
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik