Widgets Magazine
02:47 21 Agosto 2019
Crimea

Ucraina, bandita Marine Le Pen dopo dichiarazioni su Crimea

© Sputnik . Vladimir Sergeev
Mondo
URL abbreviato
22035

Richiesta del Servizio di sicurezza: vietare al leader francese di entrare nel Paese.

L'Ucraina vuole bandire Marine Le Pen. La decisione è stata impartita dal Servizio di sicurezza nazionale (Sbu) dopo che il leader del Fronte nazionale ha dichiarato ieri che la Crimea va considerata parte integrante del territorio russo.

"Il 3 gennaio, il Servizio di sicurezza ha inviato un una lettera al Ministero degli affari esteri. Penso sia ragionevole che approvi la nostra richiesta di vietare alla signora Le Pen di entrare il nostro Paese". Lo ha detto un funzionario del Sbu.

La Crimea si è separata dall'Ucraina dopo il referendum celebrato a marzo 2014 che ha registrato quasi il 97 per cento dei consensi. Kiev ma anche Ue e Usa non hanno riconosciuto il risultato del voto e considerano la penisola territorio occupato.

Correlati:

FSB: bloccato enorme carico di droga in Crimea
Fonte: fornitura di gas dalla Russia alla Crimea è iniziata oggi
Autorità Crimea avvertono gli abitanti dei rischi e pericoli nel viaggiare in Ucraina
Putin parla di Ucraina, Crimea e Donbass
Putin: in Crimea stipendi inferiori a quelli russi
Tags:
persona non grata, Dichiarazione, Marine Le Pen, Crimea, Russia, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik