17:30 19 Settembre 2017
Roma+ 22°C
Mosca+ 13°C
    Esercitazioni NATO al poligono di Adazhi in Lituania.

    Ministero della Difesa della Lituania: conto dei voli NATO che scortano gli aerei russi

    © Sputnik. Oksana Dzhadan
    Mondo
    URL abbreviato
    122127046

    I caccia dell'aviazione della NATO, di stanza nei paesi Baltici, nel 2016 hanno volato 110 volte accanto agli aerei della Federazione russa, che volavano nei pressi dei confini della Lituania, Lettonia ed Estonia, dice l'agenzia BNS del Ministero della Difesa della Lituania.

    "Secondo i dati forniti dal Ministero della Difesa della Lituania, nel 2013 i caccia dell'aviazione della NATO hanno sorvolato lo spazio aereo internazionale sopra il mar Baltico 47 volte, nel 2014 140 volte, nel 2015 circa 160 volte, nel 2016 circa 110 volte" si legge nel comunicato d'agenzia.

    I Paesi Baltici non dispongono di aerei adatti per il pattugliamento, quindi da aprile 2004, dopo l'entrata nella NATO, per la sorveglianza dello spazio aereo sono impegnati in rotazione, gli aerei dei Paesi dell'alleanza skyteam.

    "Dal cinque gennaio, per la realizzazione della missione di sorveglianza della NATO, nei Paesi Baltici, nel territorio della Lituania, ci sono circa 120 soldati dell'air force nei Paesi bassi, provenienti dalle basi aeree di Leeuwarden e Vokel" si legge in un comunicato del Ministero della Difesa.

    Prima, a svolgere in Lituania questa missione, c'erano quattro caccia francesi dell'aeronautica Mirage 2000. Di base in Estonia, ci sono i caccia Eurofighter Typhoon in missione.

    Correlati:

    Lituania: addestramento guerriglieri in caso di "occupazione russa"
    “Spari, niente apocalisse”: Lituania insegna come sopravvivere ad occupazione russa
    La Lituania punta a rafforzare i legami militari con gli USA
    Tags:
    Esercitazioni, Esercitazioni, NATO, Lituania
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik