00:23 26 Aprile 2018
Roma+ 16°C
Mosca+ 10°C
    Police secure area near an Istanbul nightclub, Turkey, January 1, 2017.

    Dopo il nuovo attenato precipita la popolarità di Istanbul tra i turisti russi

    © REUTERS / Osman Orsal
    Mondo
    URL abbreviato
    3212

    Un altro attentato a Istanbul, l'ultimo nella notte di Capodanno, ha colpito la capacità di attrazione turistica della Capitale della Turchia, riferisce a Ria Novosti la portavoce dell'Unione russa dei Tour operator, Irina Tjurina.

    "Istanbul, alla luce degli eventi che periodicamente si verificano in Turchia, nell'ambito del turismo in particolare, non è al top della domanda" ha detto l'intervistata all'agenzia.

    "Credo che i russi ad Istanbul ci siano, ma non turisti organizzati. Ora continueranno a porsi la domanda se partire o meno per la Turchia. Non intendo per vacanze al mare, ma per le visite guidate. Non solo alcuni di coloroo che hanno acquistato il tour rinunceranno al viaggio, ma anche chi aveva solo programmato un viaggio del genere, rifletterà tanto" dice la Tjurina.

    L'attacco armato contro il night club Reina a Istanbul si è verificato nella notte di Capodanno. Un terrorista vestito da Babbo Natale ha aperto il fuoco e secondo gli ultimi dati del Ministero degli Interni della Turchia, sono morte 39 persone, di cui 16 stranieri. Al momento sono 69 i feriti, mentre le ricerche dell'aggressore sono ancora in corso.

    Correlati:

    Istanbul, la polizia ha ucciso il terrorista del Reina
    Putin ha espresso le condoglianze a Erdogan per l'attentato di Istanbul
    Attacco terroristico ad Istanbul: 39 morti, di cui 16 stranieri
    Tags:
    Turismo, Turisti russi, Dinamica flusso turistico, Turchia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik