17:13 24 Settembre 2020
Mondo
URL abbreviato
3200
Seguici su

L’affermazione di Washington, che Mosca abbia sostenuto come presidente per gli Stati Uniti Donald Trump e che sia "il suo candidato" non corrisponde alla realtà, ha detto il rappresentante ufficiale del Ministero degli esteri in un'intervista ufficiale con RIA Novosti.

"Le affermazioni dell'establishment USA che la Russia abbia supportato Trump e che si tratti di un suo candidato, è solo uno degli elementi della guerra d'informazione, ed è una falsità" ha detto la diplomatica russa.

La rappresentante ha detto che dal momento in cui sono stati determinati i due candidati base, Donald Trump e Hillary Clinton, "è stato subito chiaro che uno dei due aveva basato la sua campagna elettorale su una retorica antirussa". "Non c'erano candidati pro-russi, ma solo un candidato russofobo. Se parliamo di politica estera dei Democratici e di Hillary Clinton, allora tutto quello che hanno detto nel contesto delle relazioni internazionali in un modo o nell'altro era associato con la demonizzazione della Russia. Dunque sostenere che la Russia abbia supportato, simpatizzato, e ancor più aiutato a vincere il suo candidato, è semplicemente non capire o, al contrario, capire benissimo l'essenza di ciò che è accaduto, cercando di far passare il nero per bianco" ha sottolineato la Zakharova.

"Certo, sarebbe stato impossibile gioire per la vittoria di un candidato, che aveva dichiarato come suo principale obiettivo di politica estera la disfatta della Russia.

Ma in questo caso la vittoria della Clinton sarebbe stata percepita come una scelta del popolo americano" ha spiegato il portavoce della diplomazia russa.

Correlati:

Zakharova: per Russia l'assassinio dell'ambasciatore è un attentato terroristico
Clinton: cyberattacchi sono la vendetta personale di Putin contro di me
Media: Obama convinse la Clinton ad ammettere la sconfitta
Trump deride CNN e NBC per la copertura della situazione sanzioni contro la Russia
Tags:
Elezioni, Media, Politica Internazionale, Presidente, accuse, governo, Maria Zakharova, Donald Trump, Hillary Clinton, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook