Widgets Magazine
20:32 23 Ottobre 2019
Bandiera Austria

Austria: Presidente OSCE intende rimuovere sanzioni contro la Russia

© Fotolia / Kristina Afanasyeva
Mondo
URL abbreviato
250
Seguici su

Dal primo gennaio sarà il turno dell'Austria di occupare la presidenza dell'OSCE e come ha dichiarato in un'intervista al Der Spiegel Sebastian Kurtz, Ministro degli Esteri, si intende lavorare per il graduale ritiro delle sanzioni contro la Russia.

Secondo il Ministro, "il graduale indebolimento" deve essere collegato con la regolarizzazione della situazione nella parte orientale dell'Ucraina.

"Dopo ogni sviluppo positivo nel luogo, dobbiamo gradualmente allentare le sanzioni" ha detto Kurtz, che ha parlato anche delle relazioni complessive con Mosca, che dall'inizio del conflitto in Ucraina, sono "un pensiero fisso".

Il 19 dicembre 2016 l'Unione Europea ha esteso le sanzioni economiche contro determinati settori dell'economia Russa fino al 31 luglio 2017. L'UE ha introdotto misure restrittive nei confronti della Russia nel marzo 2014, dopo gli eventi accorsi in Ucraina.

Correlati:

L’Austria come presidente OSCE ricostruisce il ponte tra Occidente e Russia
Austria, vice cancelliere vuole cancellare le sanzioni UE contro la Russia
Van der Bellen è in testa alle elezioni in Austria. Hofer riconosce la sconfitta
Tags:
Sanzioni, OSCE, Austria
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik