20:03 14 Dicembre 2019
Mondo

Sputnik ha visitato la fabbrica per la produzione di armi chimiche ad Aleppo

Mondo
URL abbreviato
1190
Seguici su

Nei quartieri orientali di Aleppo, Sputnik ha visitato la fabbrica dove i terroristi hanno fabbricato le bombe con sostanze chimiche. Una fonte militare ha confermato a Sputnik che i terroristi hanno usato bombe chimiche contro l'esercito siriano.

Per esempio, un attacco chimico è stato registrato a sud ovest di Aleppo, presso l'accademia militare Hafez Assad. L'analisi ha rivelato che le sostanze tossiche sono di produzione americana e le bombe erano fabbricate sul posto, ha detto la fonte. Sulle taniche c'era la sigla ONU UN 308.

Il portavoce ufficiale del Corpo nazionale siriano per l'attuazione della Convenzione sulle armi chimiche Samer Abbas, quest'anno ha inviato alla commissione internazionale dell'Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche, alcuni documenti che dimostrano l'uso di armi a base di iprite contro i civili da parte dei terroristi.

Il responsabile dell'organizzazione ha riferito che è necessario formare un comitato speciale per la verifica di questi documenti, ma finora nulla è stato fatto.

Gli esperti del Ministero della Difesa russo hanno raccolto prove dell'applicazione di armi chimiche da parte dei militanti nel villaggio di Marana-Mente-Hosn, nella parte meridionale di Aleppo e nella parte settentrionale, a Maraa. 

Correlati:

La Siria presenta nuovi elementi di prova dell'uso di armi chimiche dei militanti
Ministero difesa consegna a Damasco prove dell’utilizzo di armi chimiche
Armi chimiche, Parigi e Londra vogliono sanzioni ONU contro la Siria
Tags:
Armi chimiche, Indagine sulle armi chimiche in Siria, Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche - OPAC, Siria, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik