Widgets Magazine
02:44 20 Agosto 2019
Terra vista dallo spazio

Roscosmos potrebbe creare sistema per rimuovere spazzatura spaziale dall'orbita terrestre

© Foto: Roscosmos
Mondo
URL abbreviato
1130

L'agenzia spaziale russa Roscosmos sta sviluppando il progetto di uno “spazzino spaziale”, in grado di allontanare dall'orbita terrestre con il suo propulsore a reazione i detriti spaziali, scrive oggi il giornale russo Izvestia riferendosi al direttore generale dell'Istituto Centrale di Ricerca di Ingegneria Meccanica Oleg Gorshkov.

Come osserva il giornale, il problema della spazzatura spaziale è molto grave è presto sarà affrontato a livello internazionale. Secondo il sistema automatizzato di allarme dell'orbita terrestre, a metà del 2016 vicino la nostra atmosfera si contano quasi 18mila corpi di grandi dimensioni con un diametro maggiore di 10 metri. La maggior parte della "spazzatura spaziale" è stata lasciata in orbita da Russia, Stati Uniti e Cina.

"In primo luogo c'è bisogno di un accordo a livello internazionale, per determinare chi è responsabile dei detriti e come questa responsabilità viene esercitata, solo allora si possono discutere i piani d'azione. In orbita ci sono così tanti detriti che per ripulirli serve una campagna su grande scala, quasi certamente è un'azione comune internazionale. Credo che nel prossimo futuro a livello delle Nazioni Unite diventerà più realistico non discutere della pulizia dello spazio, ma di azioni comuni per ripulirlo",

— ha detto il direttore dell'Istituto di politica spaziale Ivan Moiseev.

Correlati:

Scienziato russo sulla lotta alla spazzatura cosmica
Equipaggio della ISS si ripara nella sonda russa Soyuz per la spazzatura spaziale
Tags:
Scienza e Tecnica, Spazio, Tecnologia, Roscosmos, USA, Cina, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik