Widgets Magazine
22:36 23 Ottobre 2019
Navi dei soccorritori nel Mar Nero

Telegramma del presidente cinese a Putin per la sciagura aerea di Sochi

© Sputnik . Nina Zotina
Mondo
URL abbreviato
5200
Seguici su

Il presidente cinese Xi Jinping ha inviato oggi al capo di Stato russo Vladimir Putin un telegramma di condoglianze a seguito dell'incidente dell'aereo russo Tu-154 sul Mar Nero. Lo ha comunicato la portavoce del ministero degli Esteri cinese Hua Chunying.

"In Cina sono sconvolti dalla notizia dello schianto del Tu-154. Il presidente cinese Xi Jinping ha inviato un telegramma al presidente Putin, mentre il capo del governo Li Keqiang al primo ministro Medvedev. Inoltre il ministro degli Esteri della Repubblica Popolare Cinese ha inviato un messaggio simile al capo della diplomazia russa. Vogliamo esprimere il nostro cordoglio e parole di sostegno ai parenti delle vittime", — ha osservato Hua Chunying.

Nella televisione cinese sono stati letti alcuni passaggi del telegramma di Xi Jinping a Putin. "A nome del governo cinese e del popolo cinese, esprimo il mio profondo cordoglio per questo tragico evento, porgo le mie condoglianze alle famiglie delle vittime," — si afferma nel messaggio del capo di Stato cinese.

Domenica mattina il Tu-154 è scomparso dagli schermi radar 2 minuti dopo il decollo dall'aeroporto di Adler, in cui era stato effettuato il rifornimento. A bordo si trovavano 92 persone, tra cui Elizaveta Glinka, noto come la Dottoressa Lisa, il direttore del dipartimento Cultura del mnistero della Difesa Anton Gubankov, i giornalisti dei canali Pervy Kanal, "Zvezda" ed NTV, così come i 64 rappresentanti del Coro Alexandrov ed il direttore Valery Khalilov, che si sarebbero dovuti esibire nel concerto di Capodanno per i militari alla base russa di Hmeymim, in Siria.

Secondo il ministero della Difesa, i rottami del Tu-154 sono stati trovati ad 1 chilometro e mezzo a largo dalle coste vicino Sochi ad una profondità di 50-70 metri.

Come dichiarato dal capo della commissione d'inchiesta governativa della sciagura, il ministro dei Trasporti Maxim Sokolov, l'attacco terroristica non è la versione più probabile dell'incidente. Sono maggiormente considerate l'errore del pilota o un guasto tecnico.

Oggi in Russia è stata proclamata una giornata di lutto nazionale per la tragedia di domenica.

Correlati:

TU-154, le condoglianze di Alfano mentre Toto Cutugno rivela "salvo grazie a Dio"
Commemorazione delle vittime del disastro aereo di Sochi
Determinata dagli investigatori la traiettoria dell'aereo russo precipitato nel Mar Nero
Aereo russo precipita nel Mar Nero
Tags:
Mar Nero, Sciagura aerea, Incidente, Hua Chunying, Xi Jinping, Li Keqiang, Dmitry Medvedev, Vladimir Putin, Sochi, Cina, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik