03:54 06 Maggio 2021
Mondo
URL abbreviato
1013
Seguici su

Quasi 3mila tra mine, granate e razzi sono state sparate dalle forze di sicurezza ucraine nelle ultime 24 ore nel territorio della Repubblica Popolare di Donetsk (DNR), ha dichiarato ai giornalisti il vice comandante delle milizie DNR Eduard Basurin.

"Nell'ultimo giorno la situazione è peggiorata," — ha osservato Eduard Basurin.

Secondo il rappresentante filorusso, le truppe ucraine hanno violato la tregua 302 volte nel territorio dell'autoproclamata Repubblica Popolare di Donetsk.

Eduard Basurin ha evidenziato gli attacchi da parte delle forze di sicurezza di Kiev contro 16 centri abitati della DNR.

Ha inoltre riferito che le unità di ricognizione di Donetsk hanno scoperto vicino alla linea di contatto oltre 10 lanciarazzi multipli "Grad" ed altre unità di artiglieria pesante dell'esercito ucraino.

In precedenza era stato riferito che a partire dalla mezzanotte del 24 dicembre era stata concordata una tregua da entrambe le parti in conflitto durante i negoziati a Minsk.

Correlati:

Putin parla di Ucraina, Crimea e Donbass
In Donbass sud a causa di un bombardamento sei villaggi danneggiati
Donbass, scontri tra l’esercito ucraino e la milizia di Lugansk
Ucraina, dichiarazione shock della Savchenko: i leader del Donbass non sono terroristi
Nel Donbass arrivato convoglio di mezzi militari ucraini
Tags:
Bombardamenti nel Donbass, esercito ucraino, Eduard Basurin, Ucraina, Donbass, Repubblica popolare di Donetsk
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook