06:38 22 Maggio 2019
La bandiera tedesca

Le aziende tedesche vogliono investire in Russia, nonostante le sanzioni

CC BY-SA 2.0 / Alberto Garcia / Dem Deutschen Volke
Mondo
URL abbreviato
190

La volontà degli investitori tedeschi di lavorare in Russia rimane forte, nonostante le sanzioni e il volume degli investimenti dalla Germania verso la Russia nel primo semestre del 2016 è salito del 50% in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno

Lo ha riferito in un'intervista al quotidiano Moskovskij Komsomolez l'ambasciatore tedesco in Russia Rüdiger von Frisch. Come ha sottolineato l'ambasciatore, a causa delle sanzioni, per gli investitori tedeschi è abbastanza difficile lavorare in Russia e la quantità di aziende e investitori è diminuita, tuttavia il desiderio di investire in Russia per dei nuovi progetti rimane sempre alto.

"La volontà di investire in Russia rimane sempre alta. Nel 2016 il livello degli investimenti ha raggiunto indicatori che non si vedevano già da tempo. L'importo degli investimenti dell'anno è molto più alto degli anni precedenti. Secondo i dati della Banca Federale, nel primo semestre del 2016 il volume degli investimenti diretti in arrivo dalla Germania è stato del 50% in più rispetto al corrispondente periodo del 2015" ha detto von Fritsch.

Riguardo i settori di cooperazione, l'ambasciatore ha indicato la scienza e la cultura, dove, secondo lui, esistono molti progetti comuni tra i Paesi. L'ambasciatore tedesco ha definito la cooperazione culturale di Mosca e di Berlino "uno dei più potenti e ricchi ponti di contenuti nell'ambito delle relazioni tedesco-russe". È grazie all'ambasciatore che sono attivi scambi annuali per i giovani, una mostra di opere dei Kranakov, padre e figlio, al museo Pushkin, l' "Hamburg ballet" al Bolshoj di Mosca, con la regia di John Neumeier, i concerti a Mosca della violinista tedesca di fama mondiale Anne-Sophie Mutti.

"È stata fondamentale per me, personalmente, l'inaugurazione della "Cappella del mondo",  il cimitero dei soldati a Volgograd, dove sono sepolti soldati tedeschi e sovietici. Con questo evento abbiamo sottolineato il nostro impegno per la collaborazione della futura memoria e della pace nel mondo" ha detto, aggiungendo quanto sia difficile collaborare nel settore della società civile.

Il rapporto tra Russia e Occidente è peggiorato a causa della situazione in Ucraina. I paesi dell'UE prima hanno introdotto sanzioni individuali, poi settoriali come misure restrittive che riguardano l'intero settore dell'economia. In risposta, la Russia ha limitato le importazioni di prodotti alimentari provenienti da Stati europei. Da allora le sanzioni dell'Unione Europea vengono regolarmente rinnovate, l'ultima volta fino a gennaio 2017.

Correlati:

Germania, le sanzioni contro la Russia hanno causato perdite ingenti
Kosachev: la vittoria della Merkel non migliorerebbe le relazioni Russia-Germania
Gran Bretagna e Germania continueranno ad esercitare pressioni sulla Russia, dice May
Tags:
Cooperazione, ambasciata a Mosca, ambasciata, Germania, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik