04:03 29 Novembre 2020
Mondo
URL abbreviato
2270
Seguici su

La United Instrument Manufacturing Corporation (UIMC) ha sviluppato un nuovo complesso per la guerra elettronica capace di competere con gli analoghi di USA, Gran Bretagna, Francia ed Israele; la sua produzione in serie verrà lanciata nel 2017, ha dichiarato in un'intervista con RIA Novosti il direttore generale della società Alexander Yakunin.

"Nell'anno che sta per finire la UIMC è stata premiata dal ministero della Difesa per lo sviluppo di un sistema di guerra elettronica di nuova generazione. Si tratta di un nuovo strumento per la guerra elettronica, di cui i media avevano taciuto finora. Il sistema è utilizzato a livello tattico e operativo-tattico ed è adatto a competere con gli omologhi di Stati Uniti, Gran Bretagna, Francia, Israele ed altri Paesi… La sua produzione in serie verrà lanciata nel 2017," — ha detto Yakunin.

Ha sottolineato che il nome del nuovo sistema "difficilmente apparirà sulla stampa nel prossimo futuro", tuttavia ha specificato che il sistema è stato progettato con l'utilizzo dei più recenti progressi della microelettronica, della tecnologia dei processori e software.

"Il sistema ha superato con successo i test statali, è stato molto apprezzato durante le esercitazioni militari strategiche di Russia e Bielorussia ed ha confermato la possibilità di rilevare e classificare gli obiettivi",

— ha riferito il direttore generale della United Instrument Manufacturing Corporation.

Correlati:

“Accecare” gli S-300: NI descrive la strategia di guerra elettronica USA
Russia crea arma elettronica per contrastare “stormi” di droni
Aviazione russa riceverà sistemi che trasformano caccia Su34 in armi da guerra elettronica
Tags:
Tecnologia, Difesa, Sicurezza, Esercito russo, ministero della Difesa della Federazione Russa, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook