01:03 30 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
7280
Seguici su

Sono stati eliminati 35 mila combattenti durante l'intervento in Siria, ha detto il Ministro della difesa Sergei Shoigu in una riunione allargata del consiglio di dipartimento

Secondo il Ministro, con l'inizio dell'operazione l'aviazione russa ha inferto più di 71mila colpi alle infrastrutture dei terroristi.

Questo ha permesso di distruggere 725 campi di addestramento di militanti, più di 400 fabbriche e officine, dove si fabbricavano munizioni e si trovavano 1500 unità militari dei terroristi. Tra gli obiettivi liquidati c'erano 204 comandanti, ha detto il Ministro.

Le operazioni in Siria sono iniziate il 30 settembre 2015, su richiesta del presidente siriano Bashar al-Assad. In seguito si è riusciti a fermare i terroristi in alcune zone del Paese e bloccare le principali vie di consegna di armi ai militanti.

Correlati:

Shoigu ha detto che la NATO sta costringendo la Russia a misure di ritorsione
Shoigu: le nostre portaerei passano nel Mediterraneo
Test Siria: Shoigu riferisce dell'esperienza militare
Tags:
Aiuti della Russia alla Siria, Sergej Shoigu, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook