20:37 18 Gennaio 2018
Roma+ 13°C
Mosca-5°C
    Gazprom

    Gazprom rischia di perdere il suo principale alleato in Turchia

    © Sputnik. Mikhail Voskresenskiy
    Mondo
    URL abbreviato
    5020

    Gazprom rischia di perdere i suoi capitali in Turchia, in quanto Ankara ha de facto nazionalizzato le quote russe della Aftel Holding. Lo riferiscono i media russi.

    Il 2 dicembre le autorità turche hanno modificato il consiglio d'amministrazione della Aftel Holding inserendo il presidente del Fondo risparmi depositi e assicurazioni della Turchia (TMSF). Ciò è avvenuto nel quadro del decreto d'emergenza varato da Ankara dopo il tentato golpe dello scorso luglio. Stando ai media, il TMSF avrebbe ufficiosamente dichiarato che svolgerà la funzione di azionista.

    "Abbiamo perso il più efficente e redditizio venditore di gas russo in Turchia", ha dichiarato una fonte vicina a Gazprom.

    La Aftel Holding è il maggiore importatore privato di gas russo in Turchia e la Gazprom è socio di minoranza. Attualmente detiene il 55% delle forniture Gazprom e il 20% del transito del gas russo in Turchia.

    Correlati:

    Gazprom, Novak: a rischio le consegne di gas all’Europa
    Gazprom, Miller: rincaro del gas per l’Ucraina
    Energia, Naftogaz accusa: Gazprom prepara una nuova "crisi del gas"
    Gazprom avverte dei rischi sul transito di gas in Europa attraverso l'Ucraina
    Tags:
    vendite, utile, Importazioni, Forniture, Esportazioni, perdite, gas, Gazprom, Turchia, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik