02:13 06 Dicembre 2020
Mondo
URL abbreviato
103
Seguici su

Nel 2016 sono 74 i giornalisti che hanno perso la vita.

Secondo il rapporto di un'organizzazione per i diritti umani, sono 74 i giornalisti che hanno perso la vita nel 2016, 30 di meno rispetto al 2015.

"Un totale di 74 giornalisti sono stati assassinati o hanno perso la vita durante lo svolgimento del loro lavoro nel 2016 rispetto ai 101 dello scorso anno".

Lo afferma Reporters senza frontiere (Rsf) nel suo rapporto annuale. Fra le molti ragioni per la diminuzione delle morti c'è la circostanza che i giornalisti hanno lasciato paesi pericolosi come la Siria, l'Iraq, la Libia e l'Afghanistan ma anche per "il terrore imposto dai predatori della libertà di stampa" che hanno chiuso testate e imposto censure, si legge nel rapporto.

Correlati:

Censura Ue, solidarietà al gruppo Rossiya Segodnya da giornalisti di tutto il mondo
Russia, alla conferenza stampa annuale di Putin parteciperanno quasi 1500 giornalisti
Turchia, arrestati due giornalisti stranieri
“Londra non tollera RT perchè suo modo di fare giornalismo dà fastidio”
“Ucraina tomba dei giornalisti e del giornalismo”: Mosca commenta autobomba a Kiev
Tags:
giornalismo, Morti, liberta` di stampa, Media, Omicidio, giornalisti, stampa
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook