Widgets Magazine
18:25 17 Luglio 2019
Klyuchevskaya Sopka

Si sveglia il più grande vulcano dell'Eurasia nell'Estremo Oriente russo

© Sputnik . May Nachinkin
Mondo
URL abbreviato
1151

Klyuchevskaya Sopka, il più grande vulcano attivo nel continente eurasiatico situato nella Kamchatka, ha eruttato una colonna di cenere e fumo fino a 7mila metri sopra il livello del mare, ha riferito a RIA Novosti la filiale dell'Istituto di Geofisica dell'Accademia Russa delle Scienze.

"L'eruzione di cenere è stata registrata presso il vulcano lunedì. La colonna di fumi e ceneri ha raggiunto 7mila metri sul livello del mare. Il vulcano ha un'altezza di 4850 metri. Tenendo conto della direzione del vento i fumi si sono diretti a nord-ovest del vulcano", — ha detto un rappresentante dell'Istituto.

Klyuchevskaya Sopka è il vulcano più alto e attivo in Eurasia. La sua altezza è di 4850 metri. La sua ultima attività è stata osservata tra gennaio e marzo 2015.

Tags:
Vulcano, Estremo Oriente, Russia, Kamchatka
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik