20:30 14 Agosto 2020
Mondo

Presidente Iran: prolungamento sanzioni USA è violazione accordo nucleare

Mondo
URL abbreviato
281
Seguici su

Il prolungamento delle sanzioni nei confronti dell’Iran viola l’accordo per il nucleare ha dichiarato questa domenica il presidente dell’Iran Hasan Rouhani all’incontro con Yukiya Amano, il Direttore Generale dell'AIEA.

Secondo l'agenzia Mehr, Rouhani ha dichiarato che il prolungamento delle sanzioni USA contro l'Iran per altri 10 anni è una chiara violazione del piano d'azione globale congiunto. Secondo Rohani, gli USA hanno scelto una tale politica contro l'Iran, che "porterà ad una significativa riduzione della fiducia internazionale verso il governo americano".

Rouhani ha sottolineato che l'Iran comunque procederà con lo sviluppo tecnologico con l'AIEA. Ha detto che "l'accordo nucleare da un lato potrà portare alla stabilità e una futura collaborazione nella regione, così come, d'altra parte, potrebbe porre fine all'ingiustizia e alle sanzioni illegali contro la nazione iraniana."

Come riporta l'agenzia, Rouhani ha nuovamente confermato l'impegno del paese nei suoi obblighi nel quadro dell'accordo nucleare, e ha sottolineato che l'Iran non sarà il primo a violare i termini del contratto.

Correlati:

Parlamento ucraino: proposta ripristinare status di potenza nucleare
Usa, Obama non firma legge su prolungamento sanzioni Iran
Iran, Rouhani ordina la costruzione di propulsori nucleari navali
Per diplomazia di Mosca Iran non viola i patti se sviluppa propulsori nucleari
Tags:
Relazioni Internazionali, Politica Internazionale, Economia, Misure, Sanzioni Iran, Misure contro l'Iran, Intesa nucleare con Iran, accordo nucleare, Accordo con Iran, AIEA, Hassan Rouhani, Iran
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook