04:36 26 Settembre 2020
Mondo
URL abbreviato
7264
Seguici su

L'ambasciatore del Vaticano, l'arcivescovo Claudio Gugerotti, è arrivato in visita nella Repubblica popolare di Lugansk e ha pronunciato un sermone durante la funzione religiosa in una delle chiese cattoliche di Lugansk

"Lo scopo principale di questa visita è testimoniare la vicinanza e l'amore del Papa per le persone che vivono qui, alla vigilia delle vacanze di Natale, soprattutto per i cattolici"ha detto ai giornalisti a Lugansk l'ambasciatore del Vaticano.

L'arcivescovo ha precisato che si è recato in visita a Donetsk, e ora, per un giorno è arrivato a Lugansk per benedire tutti i credenti da parte di Papa Francesco.

"La gioia più grande che posso regalarvi è il più caloroso abbraccio e la benedizione del Santo Padre papa Francesco… Pensate che ora qui c'è il Papa, solo perché il Papa personalmente adesso non può venire qui, ma sappiate che egli ha voluto essere in mezzo a voi" ha detto durante l'omelia ai fedeli.

Il nunzio apostolico ha precisato che le autorità di Donetsk e Lugansk non hanno impedito la preparazione, né la realizzazione della visita in queste aree del Donbass.

"Ci hanno anche incontrato…ci è andata bene" ha detto.

Correlati:

Ucraina, dichiarazione shock della Savchenko: i leader del Donbass non sono terroristi
Nel Donbass arrivato convoglio di mezzi militari ucraini
Donbass, villaggio sotto le bombe a sud di Donetsk
Tags:
Guerra, vaticano, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook