20:55 16 Ottobre 2018
Spiritual leader of Iran Ayatollah Sayed Ali Khamenei

Khamenei definisce Regno Unito “fonte del male” in risposta a dichiarazione di Theresa May

© Sputnik . Sergey Guneev
Mondo
URL abbreviato
11260

Il leader supremo dell’Iran, l’Ayatollah Ali Khamenei, ha definito il Regno Unito “la fonte del male e delle disgrazie” in risposta alla dichiarazione del Premier inglese Theresa May riguardo la presunta minaccia che rappresenta l’Iran nella regione.

In precedenza Theresa May ha dichiarato che l'Iran "rappresenta una minaccia per la sicurezza dei paesi del golfo Persico e del Medio Oriente" e che "il Regno Unito è pienamente impegnato in una alleanza strategica con i paesi del Golfo, e che continuerà a lavorare duramente per contrastare questa minaccia".

Negli ultimi tempi gli inglesi senza vergogna hanno definito l'Iran una minaccia per la regione. Tuttavia tutti sanno che, contrariamente a queste accuse, gli inglesi sono sempre stati una fonte di sofferenza, tumulti e miseria" ha detto l'Ayatollah in un comunicato pubblicato sul sito di Khamenei. Il leader supremo dell'Iran ha anche indicato che nell'ultimo ventennio il Regno Unito è stato una fonte di disgrazie e sofferenza per tutti i paesi della regione.

Il Ministero degli interni dell'Iran ha chiamato l'ambasciatore inglese per protestare contro i "commenti provocatori" della May al vertice del Consiglio di cooperazione degli Stati arabi del Golfo (GCC) in Bahrain.

Correlati:

Iran, Rouhani ordina la costruzione di propulsori nucleari navali
Usa, Obama non firma legge su prolungamento sanzioni Iran
Per diplomazia di Mosca Iran non viola i patti se sviluppa propulsori nucleari
Teheran, via a primo forum Russia-Iran
Tags:
Diplomazia Internazionale, Politica Internazionale, Minaccia, Dichiarazione, annuncio, dichiarazione, GCC, Ali Khamenei, Theresa May, Iran, Inghilterra
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik