10:57 22 Maggio 2019
Parlamento Europeo

Per il Parlamento europeo l’Ucraina non farà parte dell’UE

CC BY 2.0 / European Parliament Strasbourg / Cédric Puisney
Mondo
URL abbreviato
8201

La richiesta di adesione dell'Ucraina all’UE non sarà presa in considerazione. Lo ha dichiarato il presidente del Parlamento europeo Martin Schulz.

«Qui non si tratta dell'ampliamento [con l'ingresso dell'Ucraina nell'UE], ma dell'associazione con un paese che chiede di condividere la nostra attività economica che può portare a una crescita dell'occupazione in Ucrain», ha detto il capo del Parlamento europeo dopo un incontro con i capi di Stato e di governo degli stati membri a Bruxelles.

Il capo della Commissione Jean-Claude Juncker europeo ha chiesto ai leader europei di raggiungere un accordo su tutti gli aspetti dell'associazione UE-Ucraina per garantire la piena ratifica che finora è stata ostacolata dai Paesi Bassi.

 

Correlati:

Financial Times: in Ucraina si accusa la UE di tradimento e complotto occulto
I Paesi Bassi minacciano Bruxelles di boicottare l’accordo UE-Ucraina
L’UE trova un accordo per la liberalizzazione dei visti con Ucraina e Georgia
Tags:
Ratifica, accordo, Economia, associazione, Partnership Ue-Ucraina, Parlamento Europeo, Martin Schulz, Ucraina, Unione Europea, UE
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik