Widgets Magazine
08:40 21 Luglio 2019
Aleppo, Siria

Lavrov: esperti indipendenti non confermano informazioni su atrocità ad Aleppo

© Sputnik . Michael Alaeddin
Mondo
URL abbreviato
8170

Organizzazioni umanitarie indipendenti non confermano le informazioni sulle presunte atrocità commesse ad Aleppo orientale, ha detto il Ministro degli esteri russo Sergei Lavrov.

"Sono venuto a conoscenza delle valutazioni di prima mano delle organizzazioni umanitarie indipendenti, aventi dei loro rappresentanti ad Aleppo orientale, e nessuno di loro ha confermato le affermazioni circa le atrocità commesse ad Aleppo, tra le quali il reclutamento di bambini soldato" ha detto in un incontro con i partecipanti del Fondo di sostegno di diplomazia pubblica Gorchakov "Dialogo per il futuro".

Martedì scorso, l'Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani ha diffuso una informazione "credibile", secondo la quale le forze governative siriane hanno ucciso circa 80 persone durante la liberazione di Aleppo orientale, e che hanno ucciso i guerriglieri arresi.

Da parte sua, il portavoce ufficiale del Ministero della difesa russo Igor Konashenkov ha detto che i "film" sulle "fucilazioni", e le altre scene sono state girate ad Aleppo da speciali gruppi dei militanti equipaggiati con videocamere.

Correlati:

Siria, Lavrov: Mosca spera di accordarsi con Usa su lotta a terrorismo
La Siria ha approntato piano di recupero per centro storico di Aleppo
Il Cremlino commenta le accuse a Mosca per le atrocità ad Aleppo
Tags:
Accuse, conflitto, Guerra, Morti, Vittime, Attacco su Aleppo, Violenza, ONU, Sergej Lavrov, Aleppo, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik