Widgets Magazine
01:05 22 Ottobre 2019
Participants hold a British Union flag and an EU flag during a pro-EU referendum event at Parliament Square in London.

Parlamentare inglese accusa Russia di aver falsificato i risultati della Brexit

© REUTERS / Neil Hall
Mondo
URL abbreviato
17025
Seguici su

L'intervento della Russia ha determinato l'esito del referendum sul ritiro della Gran Bretagna dall'UE, ha detto il deputato della Camera dei Comuni britannica del partito Laburista ed ex Ministro della cultura del Regno Unito, Ben Bradshaw.

Il politico inglese, durante il suo discorso al parlamento sui problemi della sicurezza cibernetica, ha dichiarato che la "Russia, a quanto pare, ha influenzato i risultati del referendum di questa estate".

"Non abbiamo nessuna prova, ma credo che sia verosimile" ha continuato il deputato.

Bradshaw sostiene che gli "hacker col sostegno di Mosca", abbiano alterato i risultati del referendum popolare. Tuttavia l'annuncio del politico non ha avuto supporto nella Camera dei Comuni. Gli avversari del parlamentare appartenenti partito Conservatore hanno ridicolizzato il laburista definendo le sue dichiarazioni "degne di propaganda da giornale". Un altro deputato ha osservato che simili accuse contro la Russia ricordano i tempi bui della guerra fredda.

In risposta alla critica Bradshaw ha risposto che se "le principali potenze mondiali non si renderanno conto della scala dell'intervento della Russia nei propri affari interni", tutto il mondo presto sarà testimone del crollo dell'ordine internazionale esistente.

Alla richiesta dei suoi avversari di mostrare delle prove concrete dell'"hacking Brexit" Bradshaw ha risposto con diniego.

Correlati:

Ucraina, attacco hacker al sito web del ministero della Difesa
Leader repubblicano Senato USA non sostiene l'istituzione commissione per "hacker russi"
USA, smentiti gli attacchi hacker alla sede del Partito Repubblicano
Maxi attacco hacker contro la Commissione Europea
Tags:
Gran Bretagna, Accuse, Referendum, Politica, Attacchi informatici, Brexit, accuse, Camera dei deputati
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik