02:48 27 Gennaio 2021
Mondo
URL abbreviato
6251
Seguici su

Il presidente eletto vuole 'rottamare' anni "di errori grossolani e disastri".

Il ceo di Exxon Mobil, Rex Tillerson, scelto come prossimo Segretario di Stato Usa riuscirà a invertire la fallimentare politica estera statunitense che dura ormai da anni. Ne è convinto il presidente eletto degli Usa, Donald Trump.

"Rex sosterrà gli interessi americani nel mondo dando una svolta alla politica estera dove per anni sono stati compiuti errori grossolani e disastri", ha detto Trump.

Il neo presidente è determinato ad attuare le promesse fatte nel corso delle presidenziali rottamando le politiche interne e internazionali delle precedenti amministrazioni e cioè quelle guidate dai presidenti Bush e Barack Obama.

"L'America è caduta in un vortice di interventi fallimentari che hanno minato la nostra sicurezza con un costo economico e per la qualità di vita, immenso" ha detto sottolinenando come gli Stati Uniti devono concentrare gli sforzi per sconfiggere l'Isis.

Trump ha elogiato Tillerson ritenuto uomo di successo oltre che negoziatore esperto. La sua nomina è stata sostenuta da figure come quelle di Condoleezza Rice, l'ex Segretario alla Difesa Robert Gates e l'ex vice presidente, Dick Cheney.

Correlati:

Numero uno di ExxonMobil potrebbe guidare diplomazia USA nell'amministrazione Trump
WSJ: prossimo Segretario di Stato USA potrebbe essere buon partner per la Russia
USA, Trump lascerà il mondo del business prima dell’insediamento
Consigliere Trump: instaurazione dialogo Russia-USA disturbato da disinformazione
Giornale cinese esorta Pechino a scontro politico e militare con USA dopo parole di Trump
Per il Wall Street Journal la CIA è già ai ferri corti con Trump per “colpa” della Russia
Tags:
Rex Tillerson, politica estera, lotta contro il terrorismo, Terrorismo, Donald Trump, Barack Obama, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook