08:44 20 Maggio 2019
Angela Merkel e François Hollande

Ucraina, Hollande e Merkel favorevoli ad estendere sanzioni contro la Russia

© AP Photo / Markus Schreiber
Mondo
URL abbreviato
39346

Le sanzioni economiche contro la Russia per la crisi in Ucraina dovranno essere estese ancora una volta a fronte delle difficoltà di attuare gli accordi di Minsk, ha detto Merkel.

Il presidente francese, Francois Hollande e la Cancelliera tedesca Angela Merkel si sono detti favorevoli ad estendere le sanzioni contro la Russia finchè non si registreranno progressi nella situazione in Ucraina.

"Il processo di Minsk è difficile, quindi sarà necessario estendere ancora una volta le sanzioni contro la Russia," Merkel ha dichiarato ai giornalisti a Berlino.    

"Gli accordi di Minsk devono essere attuati. Supportiamo l'estensione delle sanzioni finchè non ci saranno progressi" ha detto Hollande.

Il Cremlino ritiene assurdo il legame delle sanzioni occidentali con l'attuazione degli accordi di Minsk, dal momento che la Russia non è parte del conflitto e non è oggetto degli obblighi derivanti dalle misure per la risoluzione della crisi ucraina.

Correlati:

Poroshenko tratta l’implementazione degli accordi di Minsk con Hollande e Merkel
Merkel, Obama e Hollande manterranno sanzioni contro la Russia
Tags:
Sanzioni contro la Russia, crisi ucraina, Sanzioni alla Russia, François Hollande, Angela Merkel, Germania, Ucraina, Francia, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik