Widgets Magazine
20:27 23 Ottobre 2019
Primo ministro della Serbia Aleksandar Vucic

Premier serbo abbandona Bruxelles in segno di protesta contro la posizione della Croazia

© Sputnik . Aleksey Nikolskyi
Mondo
URL abbreviato
11270
Seguici su

Il Primo ministro serbo Aleksandar Vucic si è rifiutato di partecipare alla conferenza intergovernativa UE-Serbia a Bruxelles dopo che la Croazia ha bloccato l’apertura dei nuovi capitoli per l’ingresso nell’Unione. Lo riferisce l’agenzia serba Tanjug.

Belgrado di aspettava che oggi fossero aperti almeno due nuovi capitoli delle trattative per l'ingresso nell'UE. Tuttavia si è saputo che Zagabria ha bloccato il processo.

"Non nascondo il malcontento e la delusione della Serbia per il comportamento dei singoli stati-membri, soprattutto la Croazia. Dato che è mia responsabilità avere cura del futuro della Serbia e non comportarmi come certuni nella regione, per stasera non rilascerò altre dichiarazioni", ha detto Vucic.

In precendenza erano stati pianificati diversi incontri bilaterali con il premier serbo, la partecipazione alla conferenza intergovernativa UE-Serbia e il negoziato con l'Austra sulla cooperazione. Tuttavia la delegazione serba ieri sera ha lasciato Bruxelles per rientrare a Belgrado.

Correlati:

La Serbia dovrebbe seguire l’esempio dell’Ungheria
La Serbia non imporrà sanzioni contro la Russia
La “peste bianca” sta facendo scomparire la Serbia
Tags:
Ingresso, Protesta, Trattative, ingresso in UE, Alexander Vucic, Croazia, Serbia, UE
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik