16:04 12 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
3110
Seguici su

La Siria ha preparato un piano di recupero degli edifici distrutti dai terroristi ad Aleppo.

Il direttore del dipartimento delle antichità e dei musei della Siria Mahmoud Abdel Karim ha detto oggi all'agenzia Sputnik che i terroristi hanno distrutto la maggior parte dei monumenti della parte storica di Aleppo. Ne hanno sofferto il mercato, la Moschea degli Omayyadi, le chiese e gli edifici storici intorno alla fortezza. In generale nella città sono stati persi 150 edifici con una storia millenaria.

Mahmoud Karim ha detto che è stato sviluppato un piano generale insieme all'UNESCO per ricostruire gli edifici storici più importanti di Aleppo: prima di tutto serve l'aiuto dell'UNESCO per valutare le enormi perdite e i danni; in secondo luogo è necessario l'intervento della comunità internazionale per punire quei criminali che hanno rubato e hanno distrutto molti monumenti storici.

Correlati:

Il centro storico di Aleppo dopo liberazione
Ministero degli esteri definisce inaccettabile proposta USA ritiro militanti da Aleppo
Ad Aleppo 78mila civili liberati e resa di mille ribelli durante operazione forze Assad
Tags:
Patrimonio UNESCO, Recupero, Monumento, Unesco, governo, Aleppo, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook