18:32 26 Settembre 2017
Roma+ 21°C
Mosca+ 11°C
    Mark Rutte, premier dei Paesi Bassi

    Niente impegni finanziari e di difesa: Amsterdam propone nuovo accordo con Ucraina

    © flickr.com/ European Council
    Mondo
    URL abbreviato
    41352260

    L’Unione Europea, nell’accordo con Kiev, non dovrà prendere ulteriori impegni finanziari e di difesa, ha comunicato l’agenzia Reuters citando la proposta del Premier olandese Mark Rutte.

    Il progetto di legge dei paesi UE, finito in mano all'agenzia Reuters, è stato proposto dall'Olanda.

    Secondo la testata europea "Politico", al vertice dell'Unione Europea della prossima settimana a Bruxelles, Rutte richiederà ai capi di stato e ai governi degli stati membri dell'UE, che l'accordo con l'Ucraina non preveda la difesa del paese e la sua adesione all'Unione Europea.

    Ad aprile gli olandesi hanno votato contro l'accordo per paura che il loro paese avrebbe dovuto garantire all'Ucraina un aiuto finanziario e supporto militare.

    Rutte in precedenza ha dichiarato che il governo potrebbe portare in parlamento un disegno di legge di rifiuto di supporto da parte dell'Olanda dell'accordo con l'Ucraina.

    L'accordo di associazione dell'Ucraina con l'UE è stato ratificato da tutti i parlamenti degli stati membri dell'Unione Europea eccetto quello olandese. L'accordo comporta l'intensificazione del commercio, delle relazioni economiche e politiche tra le parti. L'accordo è ancora in modalità provvisoria ed entrerà in vigore solo dopo la ratificazione di tutti e 28 i paesi membri.

     

    Correlati:

    Kiev interpreta “a modo suo” posizione dell'Olanda su accordo associazione Ucraina-UE
    In Olanda vogliono referendum sull'uscita dalla UE e disgelo relazioni con Russia
    Poroshenko chiede decisione responsabile all'Olanda sull'associazione Ucraina-UE
    Tags:
    Politica, Politica Internazionale, Relazioni con l'UE, Aassociazione con Ue, Associazione con Ucraina, Unione Europea, Mark Rutte, Olanda, UE
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik