Widgets Magazine
15:20 23 Ottobre 2019
Donald Trump

Trump ha definito ridicole le dichiarazioni circa l'intromissione di Mosca in elezioni USA

© REUTERS / Carlo Allegri
Mondo
URL abbreviato
0 160
Seguici su

Il neoeletto presidente USA Donald Trump nell’intervista di domenica sul canale televisivo Fox News ha definito le ridicole le dichiarazioni riguardo la presunta influenza di Mosca nelle elezioni presidenziali USA.

In precedenza il giornale Washington Post citando una propria fonte ha comunicato che la CIA è giunta alla conclusione che la Russia si sia intromessa nelle elezioni USA del 2016 per aiutare a vincere il presidente eletto Donald Trump.

"Penso che sia una affermazione ridicola e che sia una scusa per giustificare la sconfitta della candidata del Partito Democratico Hillary Clinton. Io non ci credo" ha detto Trump.

Egli ha anche criticato i democratici per aver pubblicato sui media delle informazioni in collegamento con i rappresentanti della CIA.

Correlati:

WP: CIA ritiene che la Russia abbia influenzato le elezioni a favore di Trump
Carter Page, consigliere di Trump, a MIA “Rossiya Segodnya”
L'ex-consigliere di Trump commenta la possibilità di riconoscere la Crimea russa
Tags:
Accuse, Politica, elezioni, Elezioni negli USA, Influenza della Russia, accuse, Fox News, CIA, governo, Donald Trump, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik