18:08 02 Dicembre 2020
Mondo
URL abbreviato
738
Seguici su

La CIA è giunta alla conclusione che la CIA abbia presumibilmente influenzato il corso delle elezioni presidenziali USA de 2016 per aiutare Donald Trump a ottenere la vittoria, comunica il giornale Washington Post citando proprie fonti.

In base a queste informazioni, i servizi segreti USA hanno stabilito l'identità delle persone presumibilmente associate con le autorità russe, che avrebbero fornito al sito WikiLeaks migliaia di e-mail private dal server del Partito Democratico ottenuti da hacker, così come la corrispondenza privata di Hillary Clinton e del suo consigliere John Podesta. Fonti del giornale hanno dichiarato che la CIA ha identificato delle persone che hanno preso parte all'operazione russa per fare eleggere Trump".

L' intelligence è giunto alla conclusione che l'obiettivo della Russia è stato quello di sostenere uno dei due candidati per portare Trump alla vittoria. E' un opinione diffusa" dice il giornale, citando un alto funzionario degli Stati Uniti.

Lo staff del presidente eletto Donald Trump ha risposto con ironia all'accusa di un coinvolgimento straniero nelle elezioni del presidente USA.

"Sono le stesse persone che affermavano che l'ex presidente iracheno Saddam Hussein aveva armi di distruzione di massa. Le elezioni si sono concluse già da tempo con una delle più grandi vittorie della storia delle elezioni politiche USA. E' tempo di andare avanti e di "fare grande l'America ancora una volta" ha detto in un comunicato lo staff del presidente eletto.

Correlati:

Direttore CIA mette in guardia Trump dalle promesse della Russia
Snowden ridicolizza “l'operazione segreta” della CIA contro la Russia
NBC shock: CIA prepara attacco informatico su larga scala contro la Russia
Tags:
politica interna, Problemi, elezioni, Influenza della Russia, Elezioni negli USA, CIA, Donald Trump, Hillary Clinton, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook