14:02 24 Maggio 2018
Roma+ 22°C
Mosca+ 22°C
    Il primo ministro olandese Mark Rutte

    I Paesi Bassi minacciano Bruxelles di boicottare l’accordo UE-Ucraina

    © AP Photo / Francois Walschaerts
    Mondo
    URL abbreviato
    12310

    L’Aja pretende dall’UE garanzie che l'accordo di associazione con l'Ucraina non riguarderà la difesa o la futura adesione all’Unione. Lo ha dichiarato il primo ministro Mark Rutte in un'intervista al Financial Times.

    «Se non le otterremo, il giorno dopo presenteremo al Parlamento una legge per non ratificare l'accordo d'associazione», ha detto Rutte.

    Il premier olandese si attende da Bruxelles garanzie con valore legale.

    L'accordo di adesione dell'Ucraina all'Unione Europea è stato ratificato da tutti gli stati membri, eccetto i Paesi Bassi, poiché al referendum sulla questione i cittadini si sono espressi contro. L'accordo agirà su base preliminare, mentre il documento definitivo entrerà in vigore dopo la ratifica di tutti i 28 paesi dell'UE.

     

    Correlati:

    L’UE trova un accordo per la liberalizzazione dei visti con Ucraina e Georgia
    Vertice Ucraina-UE: nulla di fatto e solita razione di promesse per Kiev
    Ucraina, si risente Yatsenyuk: “UE tolga visti” e avverte Occidente da disgelo con Russia
    Tags:
    Difesa, associazione, garanzie, Boicottaggio, Minacce, accordo, Associazione con Ucraina, Mark Rutte, Unione Europea, Paesi Bassi, UE, Ucraina
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik