04:11 18 Dicembre 2017
Roma+ 5°C
Mosca+ 1°C
    Frank-Walter Steinmeier

    Steinmeier annuncia la disponibilità della NATO a collaborare con la Russia

    © Sputnik. Alexander Vilf
    Mondo
    URL abbreviato
    7312

    Nonostante le difficoltà resta la speranza di una cooperazione tra Russia e NATO ha dichiarato ai giornalisti il Ministro degli affari esteri tedesco Frank-Walter Steinmeier.

    "Le relazioni sono peggiorate a causa del conflitto ucraino e della partecipazione russa in Siria. Questo non renderà il dialogo più facile" ha detto Steinmeier ad una riunione dei ministri degli esteri dei paesi della NATO a Bruxelles, facendo notare che "resta la speranza e la volontà di lavorare assieme".

    Secondo lui, questa situazione dimostra "quanto sia fragile, complesso e difficile rapporto tra l'Occidente e la Russia e la NATO e la Russia."

    "Stasera ci impegneremo per continuare a utilizzare il Consiglio Russia-NATO come strumento, come un forum per lo scambio, per risolvere il conflitto tra la NATO e la Russia" ha aggiunto il capo del Ministero degli esteri tedesco.

    In precedenza, aveva parlato di un rapporto costruttivo con la Russia, il segretario generale dell'alleanza, Jens Stoltenberg. Secondo lui, tra la NATO e la Russia persistono divergenze, in particolare, a causa della situazione Ucraina, ma "è molto importante sedersi al tavolo, e discutere francamente le questioni più complesse".

    Ha spiegato che l'organizzazione intende proseguire le discussioni con la Russia  sulle questioni di riduzione dei rischi e sulla "completa implementazione dei trattati, come nel quadro dell'OSCE, il cosiddetto accordo di Vienna e l'accordo sui cieli aperti".

    I capi dei ministeri degli stati membri dell'Alleanza Atlantica il 6 e 7 dicembre si sono accordati su più di 40 punti per il consolidamento della cooperazione con l'Unione Europea per discutere delle relazioni con la Russia dopo due anni e mezzo del congelamento della collaborazione, e per tenere una riunione della Commissione Ucraina — NATO e per incontrare i partner della operazione in Afghanistan.

    Più volte il Cremlino ha dichiarato che la Russia non rappresenta una minaccia per nessuno, ma che non rimane indifferente alle azioni potenzialmente pericolose per i propri interessi. Secondo il Ministro degli esteri Sergey Lavrov Mosca non si lascerà trascinare in un nuovo scontro con gli USA, la NATO e l'UE e riuscirà a garantire in qualsiasi condizione la propria sicurezza.

    Correlati:

    Steinmeier: l'Unione Europea rischia il crollo
    Berlino non commenta la possibile presidenza di Steinmeier
    Tags:
    Unione Europea, Incontro, Diplomazia Internazionale, Relazioni Internazionali, Politica Internazionale, Cooperazione, Collaborazione, Cooperazione, Vertice NATO, NATO, Jens Stoltenberg, Frank-Walter Steinmeeir, Europa, Germania
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik