13:15 20 Giugno 2018
Rappresentante permanente della Siria all'ONU Bashar Jaafari

Rappresentante Siria presso ONU attacca l’Occidente: difensore del terrorismo

© REUTERS / Denis Balibouse
Mondo
URL abbreviato
1210

Il rappresentante permanente della Siria presso l’ONU Bashar Jaafari ha criticato USA, Regno Unito, Francia e alcuni loro alleati nel Medio Oriente per il supporto ai terroristi in Siria. Lo riferisce RT.

"Sin dai primi giorni del conflitto in Siria, USA, Francia e Regno Unito, i tre moschettieri custodi del terrorismo, e altri paesi che non fanno parte di questo consiglio — Turchia, Qatar e Arabia Saudita — esortano a realizzare incontri in via ufficiale e non ufficiale, e consultazioni in diversi formati in via molto ufficiosa. Presentano una risoluzione dietro l'altra e fanno in modo che l'ONU rinunci ai suoi più importanti principi e obiettivi: la difesa e la sicurezza mondiali", ha dichiarato Jaafari nel corso della seduta del Consiglio di sicurezza ONU di ieri sera.

Jaafari ha anche accusato l'Occidente e i suoi alleati regionali di tentare di rafforzare la posizione dei terroristi in Siria. Egli ha inoltre ammonito Washington, Londra e Parigi di usare due pesi e due misure nel conflitto siriano.

Correlati:

Siria, Mosca: Controproducente la bozza di risoluzione Onu
Riyad, Doha e Ankara si rivolgono all’ONU per la risoluzione della situazione in Siria
Inviato speciale ONU per la Siria chiede ai ribelli di lasciare Aleppo est
Tags:
Gran Bretagna, Accuse, terrorismo, Dichiarazione, Lotta al terrorismo, Situazione in Siria, ONU, Bashar Jaafari, Francia, USA, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik