06:57 25 Febbraio 2018
Roma+ 6°C
Mosca-18°C
    Soldato siriano ad Aleppo

    Siria, Mosca avverte: guerriglieri che restano ad Aleppo saranno considerati terroristi

    © Sputnik. Iliya Pitalev
    Mondo
    URL abbreviato
    7400

    Mosca tratterà i combattenti che si rifiutano di abbandonare Aleppo come terroristi, ha dichiarato il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov.

    "Non volendo allontanarsi da Aleppo est, in questo modo continuano la lotta armata e pertanto li tratteremo come terroristi ed estremisti, sosterremo l'operazione dell'esercito siriano contro questo tipo di gruppi criminali", — ha riferito il ministro.

    Il capo della diplomazia russa ha inoltre riferito che le proposte del segretario di Stato americano John Kerry, che sono state presentate a Mosca sabato, riguardano i percorsi ed i tempi per il ritiro dei ribelli da Aleppo est. Secondo Sergey Lavrov, tutti i dettagli devono essere concordati dagli esperti russi e americani, che hanno già iniziato a lavorare insieme in Svizzera.

    Il ministro degli Esteri russo ha dichiarato che il cessate il fuoco ad Aleppo entrerà in vigore solo dopo l'accordo sui modi e tempi del ritiro dei combattenti anti-Assad.

    Il quotidiano Al-Watan ha riferito in precedenza che i ribelli che occupano le posizioni nella parte orientale di Aleppo hanno cominciato a negoziare la resa con le forze governative. Il giornale fa notare che i fondamentalisti hanno il controllo su meno del 35% dei territori che si erano presi a partire dal 2012.

    L'esercito siriano e le milizie fedeli ad Assad continuano a liberare Aleppo dai terroristi. Ora i militari avanzano verso la linea di contatto nella cittadella, una fortezza medievale che si trova sull'altura che domina la città.

    Correlati:

    Un medico russo morto e due feriti nei bombardamenti di Aleppo
    Bombardato l'ospedale di Aleppo, ferito un giornalista di RT
    Deceduta l'infermiera russa rimasta ferita in bombardamento dei ribelli ad Aleppo
    Esercito Siriano ha liberato più della metà di Aleppo
    The Independent: l’Occidente ha abbandonato Aleppo al suo destino ma non vuole ammetterlo
    Inviato speciale ONU per la Siria chiede ai ribelli di lasciare Aleppo est
    Tags:
    Terrorismo, Politica Internazionale, Difesa, Sicurezza, Opposizione siriana, crisi in Siria, Al-Nusra, Sergej Lavrov, Aleppo, Siria, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik