04:48 23 Giugno 2018
Il generale Igor Konashenkov

Un medico russo morto e due feriti nei bombardamenti di Aleppo

© Sputnik . Ministry of defence of the Russian Federation
Mondo
URL abbreviato
22842

Un medico russo è morto e due sono rimasti feriti nei bombardamenti di un ospedale russo ad Aleppo. Il Ministero della Difesa russo ritiene USA, Francia e Gran Bretagna responsabili per il bombardamento in quanto appoggiano i terroristi.

A Mosca comprendono da chi abbiano ottenuto i ribelli siriani l'informazione relativa alle coordinate dell'ospedale russo di Aleppo che è stato colpito, ha dichiarato il portavoce del ministero della Difesa della Russia, il generale Igor Konashenkov.

"Senza dubbio il bombardamento è stato compiuto dai ribelli dell'opposizione. Siamo consapevoli da chi abbiano ricevuto le coordinate ed i dati precisi dell'ospedale russo i ribelli. Pertanto l'intera responsabilità per la morte e il ferimento dei nostri medici, che aiutano i bambini di Aleppo, non grava sugli esecutori. Ovvero i ribelli dell'opposizione," — ha detto Konashenkov.

"Hanno le mani sporche del sangue dei nostri uomini quelli che hanno commissionato questa carneficina. Coloro che hanno creato, fomentato ed armato queste bestie in forma umana, definite "opposizione" per giustificarsi davanti la propria coscienza e gli elettori. Sì signori, siete voi i responsabili, sponsor dei terroristi provenienti da Francia, Gran Bretagna e Stati Uniti e da altri Paesi simpatizzanti," — ha sottolineato.

Tags:
Crisi in Siria, lotta contro il terrorismo, terrorismo, Bombardamenti in Siria, Bombardamenti, Omicidio, Cremlino, Dmitry Peskov, Aleppo, Siria, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik